Startup in Calabria: tutti gli incentivi pubblici

Le Startup in Calabria sono ormai una realtà ben consolidata e adeguatamente sostenute da misure ad hoc, nazionali e regionali, tra cui l'erogazione di incentivi pubblici.

I dati registrati sulle Startup in Calabria delineano una realtà imprenditoriale giovanile e innovativa in forte crescita. I risultati raggiunti sono frutto di misure messe in atto, sia a livello nazionale che a livello locale, che prevedono l’erogazione di incentivi agevolati. Obbiettivo dei fondi è sostenere la nascita e l’evoluzione di questa imprenditoria innovativa. In Calabria i giovani interessati ad avviare un’idea imprenditoriale ad alto contenuto tecnologico e digitale sotto forma di Startup hanno una doppia possibilità per accedere agli aiuti economici previsti per il settore. Infatti sia la Regione Calabria che Invitalia valutano ed eventualmente finanziano business plan aziendali di carattere innovativo presentate da giovani aziende o da imprese già esistenti.

Di proprietà del Ministero dell’Economia, l’Agenzia nazionale Invitalia gestisce tutti i fondi economici nazionali destinati alla creazione di nuove imprese . Per le Startup in Calabria l’agenzia mette a disposizione il progetto Smart&Start Italia con una dotazione economica di circa di 200 milioni di euro. Possono essere finanziati progetti con spese previste comprese tra 100.000 euro e 1,5 milioni di euro. Il finanziamento erogato è costituito da un contributo a fondo perduto del 30% del totale finanziato e da un mutuo a tasso zero sul 70% dell’investimento ammesso ad agevolazione. La domanda per accedere all’agevolazione deve essere compilata ed inviata telematicamente dal sito dell’agenzia.

La Regione Calabria invece ha previsto all’interno del POR 2014/2020 un bando destinato alle piccole e medie imprese, già esistenti sul territorio calabrese, per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica. In occasione della ripartenza del progetto Calabria StartCup è stata annunciata infatti l’apertura del bando con una dotazione di 4 milioni d’euro. Il contributo massimo erogabile sarà del 75% dei costi ammessi ad agevolazione fino ad un massimo di 100.000 euro. La domanda deve essere prodotta esclusivamente online dal sito della Regione Calabria.

Le due forme di aiuto analizzate hanno permesso ad una realtà economica come quella calabrese, che difficilmente riesce ad attirare investitori esterni, di dare il via ad un’importante crescita imprenditoriale. Se da un lato infatti Invitalia da la possibilità ai giovani di creare da zero una Startup in Calabria dall’altro la Regione stessa sostiene e consolida quelle realtà imprenditoriali esistenti. I risultati di queste azioni sono state un successo per come risulta dai dati forniti da Invitalia, aggiornati a Giugno 2016, che evidenziano la creazione in questi anni di 679 nuove Startup con 193 milioni di agevolazioni concesse e 3.057 nuovi posti di lavoro. Facile comprendere l’importanza di questi dati se si pensa che la disoccupazione giovanile in Calabria ha superato il 50%.

Startup in Calabria: tutti gli incentivi pubblici
Startup in Calabria: tutti gli incentivi pubblici