Starbucks, il colosso del caffè americano arriva a Roma: quando e dove aprirà

Nuove opportunità di lavoro nel cuore della Capitale: lo store sarà affiancato da un negozio della Apple

Nel settembre 2018 Starbucks, il colosso americano del caffè, ha aperto il suo primo store a Milano. Nei prossimi mesi bisserà a Roma: non a Termini o a piazza di Spagna, candidature già archiviate così come quella di Prati, bensì a piazza San Silvestro, dentro palazzo Marignoli, lo stesso che ospiterà l’Apple store.

Starbucks a Roma, location cambiata: dove e quando riaprirà

A gennaio, prima dell’emergenza coronavirus, Starbucks sembrava sul punto di aprire negli spazi della vecchia libreria Maraldi, immobile con 11 vetrine con vista sulle mura Vaticane. Gli accordi sull’affitto e sui tempi (l’apertura sembrava poter avvenire nel 2020) sembravano decisamente avviati. La scelta della location era data dal vicino Vaticano, cuore del turismo di massa a Roma. Il coronavirus però ha cambiato tutto.

L’inaugurazione è quindi slittata al 2021, senza alcuna fretta data la pandemia: in una città come Roma, infatti, i turisti sono il vero motore dei locali. L’apertura sarà comunque in piazza San Silvestro, al posto di una banca già smantellata da tempo. I lavori sarebbero iniziati da poco, ma è possibile che Starbucks possa aprire prima dello store della Apple, per cui il cantiere è attivo da anni.

In quella zona, pedonalizzata, ci saranno quindi il colosso del caffè americano e il colosso tecnologico. Al loro fianco dovrebbe vedere la luce anche un nuovo hotel a 5 stelle nell’antistante palazzo Marini il cui nome, però, è ancora top secret. Tre grandi opportunità di lavoro, quindi, in pochissimi metri.

Starbucks assume in Italia: dove sono gli store che cercano personale

Starbucks ha già degli store attivi in Italia e alcuni cercano personale. La sede di Serravalle Scrivia, in provincia di Alessandria, ha bisogno di un barista e di un assistant store manager. A Milano, invece, caccia a uno store manager e a un assistant store manager, così come a un barista (sia in città, sia all’aeroporto di Malpensa, al T1). Opportunità per stagisti nel capoluogo meneghino, ma anche nella sede Torino, che sta valutando candidature per ricoprire il ruolo di barista.

Ci si può candidare attraverso la pagina Lavora con noi di Starbucks Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Starbucks, il colosso del caffè americano arriva a Roma: quando e dov...