Servizio Civile 2016 : bando di giugno per la Regione Puglia

Scade alle ore 14 del 30 giugno il termine per l'invio delle candidature al Servizio Civile Puglia per la selezione di 398 volontari che saranno inseriti in diversi progetti distribuiti su tutto il territorio regionale

Il bando per il Servizio Civile Puglia, emanato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, è volto al reclutamento dei 398 volontari che presteranno la propria attività nei diversi progetti da svolgere presso gli enti regionali convenzionati. Come ben sanno i volontari delle passate edizioni, il servizio civile è un’esperienza intensa ed istruttiva, che per molti giovani costituisce un primo importante passo di avvicinamento al mondo del lavoro.

Le selezioni per il prossimo bando partono questo mese e sono finalizzate alla scelta dei 35.203 volontari (complessivamente, a livello nazionale) che prenderanno parte all’iniziativa in strutture site sia in Italia che all’estero. Il termine entro il quale occorre presentare la propria candidatura è fissato alle ore 14 del 30 giugno.
I progetti di servizio civile hanno tutti una durata di 12 mesi e sono rivolti a giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Gli altri requisiti sono costituiti dalla cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’Unione o dal regolare permesso di soggiorno in caso di cittadini extracomunitari; i candidati dovranno, inoltre, non aver riportato condanne penali e non aver già svolto il servizio civile in passato. Si richiede, infine, di non lavorare o non aver lavorato nell’anno precedente per l’ente che realizza il progetto.

Per le modalità di compilazione ed invio delle domande, occorre fare riferimento al bando del Servizio Civile Puglia. Nella stessa pagina può essere reperito anche l’allegato contenente l’elenco degli enti destinati ad accogliere i volontari, distribuiti tra le diverse province del territorio pugliese. Per informazioni riguardo il progetto elaborato da ciascun ente ospitante occorrerà fare riferimento al relativo sito internet, visitando l’area dedicata al Servizio Civile Puglia. I candidati, in tal modo, potranno scegliere non solo l’ente più comodo dal punto di vista logistico, ma anche il progetto più consono rispetto al proprio ambito di interesse o di studio.

Le domande, da presentare utilizzando i modelli appositamente predisposti, dovranno essere inviate o consegnate all’ente presso il quale ci si candida a svolgere il servizio civile. Saranno gli enti stessi ad occuparsi della fase di selezione dei volontari, i cui elenchi dovranno essere pubblicati entro il mese di novembre. I volontari selezionati riceveranno un assegno mensile di 433,80 euro come rimborso forfettario per il servizio prestato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Servizio Civile 2016 : bando di giugno per la Regione Puglia