“Sei Stato Candidato”, la prima user generated guide del mondo del lavoro

Una guida raccoglie le esperienze vissute dagli utenti durante i colloqui di selezione del personale

Che cosa vuol dire cercare lavoro oggi? In quali situazioni si trovano i candidati alla ricerca di un impiego? La risposta a queste e altre domande si può trovare su Sei Stato Candidato!, il primo libro-guida  lanciato da InfoJobs.it, la principale realtà in Italia nel settore del recruiting online. Il libro rappresenta un caso unico nel suo genere, in quanto è scritto interamente dagli utenti che quotidianamente si cimentano con la ricerca di un’occupazione, ed è scaricabile gratuitamente da http://www.seistatocandidato.it

Pur scritta con un tono leggero, la guida vuole rappresentare un aiuto per aziende e candidati, per trovare un linguaggio comune e permettere di capire meglio i punti di vista dell’altro, affinché gli incontri di selezione tornino ad essere “colloqui” e non più “provini”, come afferma Antonio Incorvaia nella sua prefazione.

Il libro raccoglie una selezione dei contributi postati dai candidati su http://www.seistatocandidato.it, sito dedicato alla pubblicazione di racconti divertenti e singolari, consigli utili e domande strane accaduti in fase di colloquio. L’iniziativa ha ottenuto notevole successo, sono arrivati oltre 400 contributi, 1700 commenti e il sito ha ricevuto 35000 visite per 150.000 page views.

L’iniziativa è stata comunicata in rete con un’attività di disseminazione online che ha coinvolto i principali social media e il blog aziendale rivolto ai candidati (http://infoblog.infojobs.it). Il lancio è stato accompagnato da una campagna promozionale sugli spazi di InfoJobs.it.

La guida è composta da 6 mini-capitoli, ognuno dei quali presenta una diversa tipologia di casi ed esperienze:

•    Tutta questione di esperienza: se ne hai, ne occorrerebbe meno, se non ne hai, era proprio quella che serviva. Esperienza e qualifica professionale: è meglio metterle in evidenza – rischiando di sentirsi dire “lei è fin troppo qualificato” – o preferire un profilo più modesto?
•    L’eterna lotteria dei colloqui: a volte sono dei fattori esterni a influenzare l’esito di un colloquio. Ma nella maggior parte dei casi siamo noi a influenzare la sorte…
•    Bimbi a bordo: il difficile compito delle mamme che devono conciliare famiglia e lavoro. La maternità è un diritto, e questi racconti ce lo ricordano una volta di più.
•    Non ho l’età: le difficoltà di chi vuole cambiare lavoro e ha superato i 40 anni.
•    Il job winner: i racconti di chi ce l’ha fatta e ha trovato lavoro.
•    Il candidato speciale: i racconti di chi non molla mai e riesce a prendere la vita con il giusto equilibrio tra professionalità e ironia.

Ogni capitolo si conclude, poi, con alcuni consigli pratici – suggeriti sia dai candidati, sia dal team di InfoJobs.it – su come affrontare al meglio il colloquio.

“Sei Stato Candidato”, la prima user generated guide del mondo del lavoro
“Sei Stato Candidato”, la prima user generated guide del m...