Scuola, docenti senza più titolarità diventano jolly

(Teleborsa) – Nuova mobilità: da settembre docenti sempre meno titolari e più jolly, pronti all’uso per tappare “buchi”. Il piano di mobilità della scuola continua a deludere e quello che il sindacato della scuola Anief aveva ribattezzato mesi fa il docente “transumante” diventerà la regola. Il quadro continuerà a spostarsi in questa direzione già nel 2017. ‘

Dal prossimo 1° settembre 2017 i docenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado non saranno più titolari nelle scuole di attuale titolarità, ma diventeranno titolari sulla intera istituzione scolastica in cui è compresa la scuola. Inoltre, con il pensionamento dei docenti più anziani, con l’avvicendamento dei docenti neoassunti, la titolarità su scuola è destinata a scomparire negli anni futuri a favore della titolarità su ambito con conseguente chiamata su scuola da parte dei Dirigenti scolastici.

“Mai come quest’anno diventa fondamentale, anche alla luce delle modifiche e degli accorpamenti delle classi di concorso introdotte dal DPR 19/2016, compilare correttamente le domande di mobilità, per l’individuazione dei perdenti posto nelle graduatorie d’istituto”, rimarca Marcello Pacifico, il presidente del giovane sindacato, che su queste tematiche ha avviato decine di ricorsi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scuola, docenti senza più titolarità diventano jolly