Scuola: a Como nasce il primo liceo artigianale d’Italia

Possibile conseguire il diploma scientifico e imparare un mestiere

Da settembre l’Italia vedrà aprire i battenti al primo liceo artigianale, dove sarà possibile conseguire il diploma di maturità scientifica e, al tempo stesso, imparare un mestiere. Accadrà a Como, dove il 5 settembre partirà “un liceo scientifico delle scienze applicate con alternanza scuola-lavoro”, uno spazio nel quale “la tradizione liceale italiana incontra l’innovazione e insieme danno vita ad un iter di studio nuovo e all’avanguardia: un luogo dove la formazione in classe viene coniugata con la sapienza artigianale”.

Al termine del quinto anno, gli studenti avranno acquisito competenze lavorative certificate e utili a sostenere gli esami di qualifica professionale in uno di questi 3 settori artigianali: arti della cucina e dell’accoglienza, arti dell’arredo ligneo e arti del tessile, spina dorsale dell’economia comasca negli anni del boom economico.

Gli allievi del primo Liceo Artigianale d’Italia, oltre a studiare materie tradizionali (italiano, matematica, informatica, fisica, scienze naturali, storia, geografia, storia dell’arte, filosofia) svolgeranno 240 ore di laboratorio durante il primo anno e 280 ore di alternanza scuola-lavoro dal secondo al quinto anno (che corrispondono ad una settimana al mese di esperienza lavorativa presso un’azienda locale). Il tutto in un’ottica internazionale: particolare attenzione sarà dedicata all’apprendimento della lingua inglese (con insegnanti madrelingua) e al digitale e alle nuove tecnologie: gli allievi utilizzeranno regolarmente lavagne interattive, notebook, piattaforme informatiche, reti Wi-Fi, software specialistici dedicati, laboratori digitali e stampanti 3D.

Erasmo Figini – ideatore del Liceo Artigianale e co-fondatore dell’associazione Cometa – spiega che “il passaggio dalla Scuola Professionale al Liceo Artigianale è stato naturale. L’obiettivo principale del Liceo Artigianale è avvicinare gli studenti alla realtà delle aziende e aiutarli a garantirsi una concreta opportunità occupazionale dopo il diploma, ma senza che debbano per forza rinunciare alla possibilità di proseguire gli studi all’Università. E’ per questo che nasce il liceo scientifico delle scienze applicate con alternanza scuola-lavoro. È una proiezione sul futuro di quello che abbiamo già fatto in passato ed era venuto il momento di fare questo grande passo”.

Leggi anche:
“Nuovi Fattori di Successo” aperta la selezione dei giovani imprenditori agricoli
Fuori da Eurozona 1 milione di posti di lavoro fra 2008 e 2015

Scuola: a Como nasce il primo liceo artigianale d’Italia
Scuola: a Como nasce il primo liceo artigianale d’Italia