Scioperi, nuovo bollettino di guerra

(Teleborsa) – Città nuovamente in caos per lo sciopero di 4 ore indetto dall’USB.

Nella Capitale (agitazione è prevista fino alle 15.00) tutte le linee metro sono chiuse, così come la linea Roma lido. Si registrano rallentamenti da via Trionfale a via Laurentina, da via Ostiense a via Cristoforo Colombo (dove è chiuso il ponte sul laghetto per manutenzione), da via Boccea a Muro Torto, da via Pontina a via Aurelia. Traffico congestionato sul tronchetto dell’A24 e code su tangenziale Est, Pontina (10 km) e GRA.

A Napoli la linea 1 della metro e funicolari risultano ferme, con la folla alle fermate e bus a rientro nei depositi. Lo sciopero durerà fino alle 13.

La protesta, a cui hanno aderito anche Faisa-Confail (stop di 4 ore, a Roma in calendario dalle 8.30 alle 12.30) e Sul-Ct (stop di 24 ore), sta colpendo bus, metro e tram, con articolazioni decise a livello territoriale: a Torino dalle ore 18.00 alle 22.00; a Milano (dove non si registrano disagi particolari) dalle ore 18.00 alle 22.00.

Sono in vigore le due fasce di garanzia durante le quali il servizio funzionerà regolarmente: fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scioperi, nuovo bollettino di guerra