Legge Biagi, il governo prepara le modifiche

Il lavoro a progetto non dovrebbe subire cambiamenti. Invece si procederà a un innalzamento delle aliquote contributive per i lavoratori parasubordinati fino a raggiungere l’aliquota del 33%, cioè come nei contratti a tempo indeterminato.

Il riscatto della laurea a fini previdenziali sarà concesso a cifre più abbordabili. E ai lavoratori precari sarà concessa la cosiddetta “totalizzazione”, ovvero la possibilità di unificare i vari spezzoni contributivi versati a vari enti di previdenza (attualmente c’è il limite dei sei anni, al di sotto del quale i versamenti si perdono).

Infine saranno introdotti contributi figurativi per coprire i mancati versamenti nei periodi in cui i precari non lavorano. E alle aziende sotto i 15 dipendenti sarà concessa la possibilità di utilizzare la cassa integrazione purché auto-finanziata.

F.C.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Legge Biagi, il governo prepara le modifiche