Quanto dormono le persone di successo? Poco, molto poco

Dormire poco è sconsigliato da molti studi sul ciclo sonno-veglia, tuttavia alcune analisi mettono in luce come le persone di successo dormano davvero poco

Dormire poco è sconsigliato da tutti gli studi sul sonno: negli Stati Uniti, la National Sleep Foundation, ente no profit che si occupa di promuovere un corretto stile di vita affinché il corpo riposi bene e sia produttivo , raccomanda ad ogni persona di età compresa tra i 25 ed i 65 anni di dormire e riposare tra le 7 e le 9 ore per ogni notte.
La raccomandazione di dormire bene ha un’importanza tutt’altro che irrilevante: secondo questi studi un riposo corretto può avere conseguenze positive sulla capacità di apprendimento e la capacità di memoria; ma non solo, dormire bene può avere risvolti positivi nella gestione del proprio peso e, stando agli studi della fondazione americana, ridurrebbe anche il rischio di sviluppare nel tempo malattie cardiovascolari.

Tuttavia la storia insegna che molte personalità di spicco, come imprenditori e scienziati erano o sono solite dormire veramente poco durante la notte. La dimostrazione di questa apparente stranezza è spiegata molto bene da un’infografica pubblicata sul sito internet Madetomeasureblinds : oltre ad illustrare le ore di sonno di alcune importanti personalità, il sito mette in relazione le ore di sonno con l’attività lavorativa svolta. Ad esempio, da quanto emerge dallo studio, chi lavora nei settori del marketing o delle Pubbliche Relazioni, sembra avere bisogno di dormire di più rispetto a chi piuttosto svolge attività politica.

Lo studio eseguito da Madetomeasureblinds parte dalla relazione tra un sondaggio eseguito tra 1.401 adulti lavoratori del Regno Unito, e un gruppo di persone celebri, che operano o hanno operato in vari settori lavorativi e sociali: quello che emerge e che si nota immediatamente è che, a parte qualche caso sporadico come quello di Jeff Bezos (il fondatore di Amazon) e Arianna Huffington (co-fondatrice dellHuffington Post) che amano veramente dormire , queste celebrità dormono molto meno rispetto alla media delle persone comuni. Tanto per fare qualche esempio, il nostro Silvio Berlusconi afferma di dormire soltanto 3/4 ore a notte, lo stesso tempo del miliardario Donald Trump e dell’ex premier britannico Margaret Thatcher, che dormiva appena 4 ore a notte.
Stando sempre alle dichiarazioni rilasciate, Barack Obama dice di dormire mediamente 6 ore a notte, più o meno come tutti noi comuni mortali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto dormono le persone di successo? Poco, molto poco