Quali sono le aziende che pagano di più i loro manager

L'Osservatorio Job Pricing analizza le aziende presenti sul mercato italiano e individua quelle che meglio retribuiscono i manager

Tra aziende prime per fatturato e profitti e multinazionali che puntano a diventare il luogo ideale dove lavorare, le graduatorie che descrivono il mondo del lavoro continuano a essere richieste.

D’altronde, sia per chi nel mercato del lavoro già si trova sia per chi deve iniziare la propria carriera professionale, riuscire a leggere in modo più semplice e diretto un argomento così complesso, articolato e in continua evoluzione è fondamentale. Una delle domande forse più poste e alla quale è difficile rispondere riguarda aziende e retribuzioni dei propri dipendenti. In aiuto è arrivato però anche quest’anno l’Osservatorio Job Pricing, presieduto dal professore del Politecnico di Milano Mario Vavassori con lo studio basato sul “Company Salary Index” (o Csi). Nel “Salary Ratings 2018”, l’osservatorio cerca di classificare le più grandi aziende operanti in Italia in base alle retribuzioni considerata la media di mercato. Non solo: Job Pricing ha stilato anche la classifica delle aziende che meglio pagano i loro manager.

Non si tratta però di mere classifiche fini a sè stesse. Grazie all’analisi di dati e al confronto tra le aziende, lo studio fotografa in modo realistico il mondo lavorativo attuale. E permette di descriverlo: “Il far parte di settori dall’alto tasso di specializzazione è una delle chiavi di lettura di queste classifiche: le aziende che si occupano di telecomunicazioni, di macchine utensili, banche e assicurazioni, alimentari e apparecchiature elettroniche tendono a occupare le posizioni più alte” dichaira Vavassori. Al contrario di quanto si possa pensare, sono molte invece le aziende multinazionali che si posizionano nella parte bassa delle classifiche, “perché il loro ‘centro di comando e coordinamento’ è fuori dall’Italia. In questo senso, si potrà notare nel corso degli anni uno spostamento verso il basso delle retribuzioni di vertice di Fiat, visto che l’asse del gruppo è sempre più internazionale”.

A sorpresa quindi, l’azienda che paga meglio i propri manager nel mercato italiano è la tutta italiana Enav, società per azioni che si occupa di gestire il traffico aereo civile sul territorio nazionale: il CSI calcolato è di 123,9. Solo al secondo posto troviamo una multinazionale dell’IT, Cisco Systems Italy, con un CSI di 117,1, mentre sull’ultimo gradino del podio compare Procter&Gamble Italia con un CSI di 115,5.  Quarto e quinto posto sono invece occupati dal settore automotive, con Ima Industria Macchine Automatiche e Italdesign Giugiaro, che superano la Bonatti International Oil&Gas e la Coesia Group, multinazionale made in Italy con 6 mila dipendenti nel mondo e sede a Bologna. Al nono posto troviamo Apple Italia, mentre la prima appartenente al settore bancario è banca Fideuram, del gruppo Intesa San Paolo, all’undicesima posizione.

Per poter stilare la classifica, visibile interamente sul portale Job Pricing, è stato utilizzato un indice statistico, il Company Salary Index, che l’osservatorio elabora ogni anno sulla base di dati raccolti tramite il sito stipendiogiusto: il database conta più di 400 mila osservazioni qualificate. Andando nel dettaglio, il CSI si basa sui dati raccolti negli ultimi 4 anni e aggiornati a giugno 2018. È stato tenuta esclusivamente come riferimento la Retribuzione Annua Lorda, o RAL, mentre sono state considerate aziende grandi e medio-grandi con più di 250 dipendenti, perché sono quelle che, in generale, pagano meglio nel mercato.

È stato quindi calcolato un indice relativo a ciascun profilo retributivo riferito a posizioni di lavoro presenti nel database dell’osservatorio, rapportando il RAL del singolo individuo con la RAL media di mercato di una grande azienda relativa alla sua posizione organizzativa di riferimento. È stato infine ottenuto il CSI di ciascuna azienda, calcolando la media degli indici di ciascun profilo appartenente all’azienda.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quali sono le aziende che pagano di più i loro manager