Pensioni: nel vivo confronto governo-sindacati, tavolo lunedì

(Teleborsa) – Entra nel vivo il confronto governo-sindacati sulla riforma del sistema pensionistico con l’obiettivo di superare la rigidità della legge Fornero e lo scalone di Quota 100.

Lunedì 27 gennaio dalle 11, al Ministero del Lavoro in Via Flavia, il Ministro Nunzia Catalfo presiederà un tavolo articolato in tre sessioni di incontri. Lo rende noto il ministero del Lavoro, specificando che alle ore 11 riceverà CGIL-CISL-UIL, alle ore 15 CISAL-CONFSAL-USB-UGL ed alle ore 17:30 CIDA-CONFEDIR-COSMED-CODIRP-CGS-CSE-UNADIS-USAE.

Un punto chiave della riforma è la flessibilità in uscita. Un nodo che va sciolto subito perché Quota 100 è in scadenza a fine 2021 e il rischio è che nel 2022 si verifichi il cosiddetto ‘scalone’, con un salto di cinque anni per andare in pensione. Allo studio ci sono strumenti alternativi a Quota 100 ma meno costosi, da affiancarsi ad un riassetto generale del sistema in chiave strutturale. Tuttavia, questo non è l’unico tema al centro del dibattito. Si discute anche giovani, donne, previdenza integrativa e meccanismi di rivalutazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pensioni: nel vivo confronto governo-sindacati, tavolo lunedì