Pensioni, Buongiorno conferma: “Quota 100 a statali dal 1° agosto”

(Teleborsa) –

“Quota 100 per i dipendenti pubblici dal 1° agosto 2019”. Così il Ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Buongiorno su Twitter, in vista del Consiglio dei Ministri previsto per le ore 18 di oggi 17 gennaio.

L’accordo sul pubblico impiego nell’ambito del cosiddetto “Decretone”, che disciplina Pensioni e Reddito di cittadinanza, è stato trovato questa mattina durante il vertice di maggioranza svoltosi a Palazzo Chigi: erano presenti il Premier Giuseppe Conte ed i vicepremier Salvini e Di Maio, assieme al ministro dell’Economia, Giovanni Tria ed al ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, ed i sottosegretari Giancarlo Giorgetti, Claudio Durigon, Massimo Garavaglia e Laura Castelli.

L’incontro è stato utile per mettere a punto gli ultimi dettagli e sciogliere i nodi sulle coperture. Dell’accordo sul TFR agli statali ne aveva già dato notizia il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon.

“Con il provvedimento Quota 100, TFR/TFS immediato per tutti i dipendenti pubblici (“quotisti” e non)”, ha sottoloineato la titolare della PA”, spiegando che la misura è finalizzata a “garantire la continuità dei servizi a cittadini e imprese e programmare il ricambio generazionale”

Pensioni, Buongiorno conferma: “Quota 100 a statali dal 1°&nbsp...