Pagnotte d’oro, spaghetti di platino – Il grano scende, pane e pasta salgono. E gli italiani ci rimettono 8 miliardi

Il grano scende, pane e pasta salgono. E gli italiani ci rimettono 8 miliardi


Il grano diminuisce del 40%, ma il pane aumenta del 30% e la pasta del 35. E’ quanto è successo in Italia dall’inizio dell’anno, secondo la denuncia di Coldiretti: perché?

Secondo la Confederazione italiana agricoltori (Cia) il problema è che “le filiere agroalimentari sono troppo lunghe: dal produttore al consumatore ci sono almeno cinque passaggi (produttore-intermediario-grossista-mercato-dettaglio-consumatore)” e ad ogni tappa scatta la ricarica.

A questo va aggiunto il problema dei trasporti che, in tempi di crisi energetica, si fanno sempre più costosi, complici le infrastrutture insufficienti e sistemi di logistica superati.
Insomma, giù le mani dagli agricoltori (e magari anche dai fornai), è tutta colpa del “sistema” farraginoso, che fa ricadere i costi sui consumatori.

Sta di fatto che dal campo alla tavola, sempre secondo Coldiretti, la pasta aumenta del 369% e il pane addirittura del 1.325%. Il prezzo del grano incide solo per il 10% sul costo finale del pane, tant’è che tale costo varia da città a città nonostante la materia prima abbia un prezzo fissato a livello internazionale dal Chicago Board of Trade.

All’Italia del pane spetta il record negativo dei rincari a livello europeo: +12,1% contro il +7% della Francia, il +9% della Germania e il +11,2% della Spagna. E se è vero che una pagnotta a Milano costa circa il doppio che a Napoli, nella città partenopea si è riscontrato il maggiore aumento da inizio anno: +29,5% rispetto al limitatissimo +1,6% di Firenze.

Di conseguenza gli italiani mangiano meno pane: -2,5% nel 2008. Complessivamente, i rincari alimentari dovrebbero costare agli italiani circa 8 miliardi di euro in più rispetto all’anno scorso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pagnotte d’oro, spaghetti di platino – Il grano scende, pa...