Netflix cresce in Europa e assume 400 nuovi dipendenti a Amsterdam

(Teleborsa) – La big dei video on demand Netflix si rafforza in Europa ed ha annuncia la creazione di 400 posti di lavoro nel suo nuovo centro di Amsterdam.

“Siamo lieti di annunciare la creazione di posti di lavoro in Europa e l’apertura di un nuovo centro per l’assistenza dei clienti ad Amsterdam, così come due nuove serie originali europee. L’Europa è un centro creativo per un grande storytelling che ha un’eco in tutto il mondo e noi continuiamo a investire nei contenuti europei”, afferma Reed Hastings, co-fondatore e CEO di Netflix.

Il polo multilingue dedicato al servizio clienti assiste gli utenti di 10 stati europei (Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito) e altri mercati internazionali. Inizialmente saranno assunti 170 dipendenti, per poi crescere a 345 entro la fine del 2017 e oltrepassare i 400 entro la fine del 2018.

 Amsterdam è anche la sede degli headquarters di Netflix per l’area EMEA (Europa, Medio Oriente ed Africa), che ha raddoppiato i suoi dipendenti dall’inizio del 2016. 

La continua espansione del personale di Netflix completa la crescita costante dell’investimento della compagnia nelle produzioni europee (in licenza, originali e co-produzioni) anche con il lancio di sei nuove serie originali europee prima della fine del 2017.0

Netflix cresce in Europa e assume 400 nuovi dipendenti a Amsterdam
Netflix cresce in Europa e assume 400 nuovi dipendenti a Amsterda...