NASpI, nuovo servizio Inps: cosa cambia per i beneficiari

Naspi, l'Inps ha lanciato un nuovo strumento con le istruzioni per i beneficiari a cui è stata accolta la richiesta di indennità dal 5 agosto in poi. Come funziona

L’Inps ha lanciato un nuovo strumento con le istruzioni per i beneficiari della NASpI a cui è stata accolta la richiesta di indennità dal 5 agosto in poi. Si tratta di uno strumento interattivo a cui si accede dall’area riservata MyINPS tramite SPID, CIE e CNS, con una video guida personalizzata che illustra i servizi dedicati agli utenti.

NASpI, online il nuovo servizio interattivo

Entrando in MyINPS con le proprie credenziali, gli utenti possono usufruire di una video guida personalizzata che illustra come viene calcolato l’importo dell’indennità, quali sono le regole di compatibilità da considerare, la durata del beneficio e tutte le altre risposte alle domande più ricorrenti.
È un avatar di una funzionaria Inps che risponde all’utente chiamandolo per nome e che, oltre alle informazioni di base sulle regole da rispettare, gli fornisce le indicazioni specifiche disegnate sulla sua vita lavorativa in base alle informazioni indicate in sede di domanda.

NASpI, come funziona il nuovo servizio

In particolare, la video guida indica all’utente come è stata calcolata la sua NASpI, quali sono le regole di compatibilità da considerare, l’importo e la durata del beneficio, in modo da anticipare le risposte alle domande più ricorrenti: ”Quanto prenderò ogni mese? Per quanti mesi? Quando riceverò l’accredito della prima rata di NASpI? Cosa devo fare se trovo un nuovo lavoro?”.

Con una comunicazione semplice e chiara, la video guida accompagna l’utente nella gestione in autonomia della propria NASpI, aprendo un canale interattivo con INPS, grazie ad apposite icone che compaiono durante il video.

Per chi ha valorizzato i campi della domanda NASpI relativi al lavoro autonomo svolto e al reddito da lavoro autonomo previsto, la video guida è personalizzata con messaggi aggiuntivi utili a ricordare l’obbligo di comunicazione annuale del reddito (per ridurre il contenzioso) e la possibilità di chiedere l’anticipazione NASpI .

La video guida resta a disposizione del beneficiario per alcuni mesi all’interno dell’area notifiche MyINPS e sarà scaricabile anche attraverso il QR Code presente nella lettera di attribuzione del beneficio recapitata in Cassetta Postale online.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

NASpI, nuovo servizio Inps: cosa cambia per i beneficiari