Flat Tax, aperte oltre 196 mila partite IVA nei primi tre mesi del 2019

A renderlo noto è il MEF che ha pubblicato i dati dell'Osservatorio sulle partite IVA del primo trimestre del 2019

(Teleborsa) – Sono state aperte 196.060 nuove partite IVA nei primi tre mesi del 2019, valore per cui si registra un aumento del 7,9% se confrontato al corrispondente periodo dello scorso anno. Del totale, sono ben 104.456 i soggetti che hanno deciso di aderire al regime forfettario, pari a più della metà del totale delle nuove aperture (53,3%), con un aumento di adesioni di ben il 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

A renderlo noto è il MEF che ha pubblicato i dati dell’Osservatorio sulle partite IVA del primo trimestre del 2019. L’andamento – spiega il documento firmato dal ministero – risulta influenzato dalle modifiche normative introdotte con la legge di bilancio di quest’anno, che ha elevato a 65.000 euro il limite di ricavi per fruire del regime forfetario congiuntamente all’introduzione anche di alcune agevolazioni contributive per coloro che aderiscono.

Tali modifiche hanno quindi comportato un duplice effetto: il primo è quello di aver determinato un aumento complessivo delle aperture di partita IVA, il secondo invece ha creato una ricomposizione delle aperture a favore della natura giuridica “persona fisica” e a sfavore delle forme societarie. Il 77% delle nuove aperture di partita IVA è stato infatti aperto da persone fisiche, il 18,5% da società di capitali e il 3,5% da società di persone.

Rispetto al primo trimestre del 2018, vi è stato un evidente aumento di avviamenti per le persone fisiche del 14%, dovuto alle crescenti adesioni al regime forfetario, mentre le forme societarie hanno sofferto significativi cali. Nel dettaglio queste ultime hanno visto una riduzione del 17,2% per le società di persone e dell’8,5% per le società di capitali.

In base alla classificazione per settore produttivo, infine, le attività professionali risultano il settore con il maggior numero di aperture di partite IVA , circa il 20,2% del totale, seguito dal commercio con il 17,8% e dalle costruzioni che registrano un 9,1% delle aperture.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Flat Tax, aperte oltre 196 mila partite IVA nei primi tre mesi del&nbs...