Marchionne paperone: nel 2017 ha ricevuto compensi per quasi 10 milioni

Per l'amministratore delegato di Fca 9,6 milioni di euro. Al presidente John Elkann “solo” 1,77 milioni di euro

Compensi d’oro per Sergio Marchionne, che nel 2017 ha incassato da FCA quasi 10 milioni di euro per aver ricoperto la carica di amministratore delegato della società italo-statunitense.

Per la precisione si tratta di 9.676.303 di euro: 3,5 milioni in compenso base e 6,13 milioni in compenso variabile legato ai risultati raggiunti.

È quanto emerge dall’Annual Report on form 20-F, depositato dal gruppo Fca alla Sec statunitense.

Il compenso del 2017 risulta essere di 300mila euro più basso rispetto a quello del 2016, che era stato complessivamente di 9,9 milioni di euro.

Tra i membri del cda, il secondo in ordine di maggiori guadagni è il presidente John Elkann con “solo” 1,7 milioni. I compensi degli altri membri del cda variano tutti tra i 90mila euro di Michelangelo Volpi, ai 216 mila di Ronald Thompson.

Leggi anche:
MOTORI: Marchionne, addio a Fca nel 2019
Stipendi dei top manager in Italia: ai primi 10 oltre 5 milioni di euro
Manager italiani, classifica degli stipendi: ecco i 10 più ricchi
Stipendi migliori: ecco le aziende che pagano meglio in Italia

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marchionne paperone: nel 2017 ha ricevuto compensi per quasi 10 m...