Legge di Bilancio, Sacconi interviene nel dibattito sul lavoro

(Teleborsa) – “Le ipotesi di misure a sostegno dell’occupazione nella legge di bilancio sono preoccupanti. La riduzione del costo del lavoro, per essere percepita come strutturale, deve avere senso”. Lo spiega il Presidente della Commissione Lavoro del Senato Maurizio Sacconi.

Sacconi entra in maniera critica nel dibattito sul lavoro che in questi giorno si è scatenato guardando alla legge di bilancio su pensioni e sgravi del costo del lavoro per i giovani. Sulla questione è intervenuto il vice il viceministro dell’Economia, Enrico Morando, che ha annunciato incentivi per tagliare il costo del lavoro per le assunzioni dei giovani.

A fare da eco al viceministro anche il Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia che aveva messo l’accento sul fatto che “investire sull’occupazione dei giovani è la chiave per dare valore al lavoro e rendere sempre più competitivo il Paese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Legge di Bilancio, Sacconi interviene nel dibattito sul lavoro