Le migliori 50 compagnie per cui lavorare negli USA

Le migliori compagnie per cui lavora negli USA secondo la classifica stilata da PayScale

Incredibile ma vero. Apple non è nelle prime posizioni della classifica, almeno per quanto riguarda il trattamento dei lavoratori, che reputano il loro lavoro molto stressante. L’azienda di Cupertino si trova al posto 44, sotto le case farmaceutiche Allergan e Abbott Laboratories ed appena sopra Fannie Mae.

Facebook ha perso il primato conquistato lo scorso anno. Rimane tuttavia nelle primissime posizioni. Il social network resta tra i più rinomati posti di lavoro con benefit come cibo gourmet in mensa, medici in azienda, servizio lavanderia e quattro mesi pagati di maternità.

Symantec occupa il più basso gradino del podio. L’azienda californiana con sede a Mountain View si occupa di sicurezza dei sistemi informatici. In Symantec la posizione di ingegniere informatico è la più pagata. La soddisfazione per il tipo di lavoro svolto e i benefit offerti la rendono un posto ambito.

La casa biofarmaceutica Bristol-Myers Squibb si piazza al secondo posto. Più della metà dei dipendenti è donna. L’azienda produce farmaci per il trattamento di cancro, AIDS ed altre gravi patologie. Per questo i dipendenti si dichiarano molto contenti di lavorare per la compagnia.

Google è la miglior compagnia per cui lavorare. L’azienda di Mountain View scalza Facebook e conquista la prima posizione non solo grazie ad un ampio pacchetto di benefit presenti in azienda, ma anche grazie alla flessibilità offerta per seguire le proprie passioni e stimolare la propria creatività.

Immagini: Depositphotos

Le migliori 50 compagnie per cui lavorare negli USA