Lavoro: nuovi 007 cercasi, al via reclutamento

Cyber, lingue, materie umanistiche. Ma anche e soprattutto 'lealtà e patriottismo'

Magari non sono più i tempi per lo smoking, il Martini (agitato, non mescolato) e le belle donne di James Bond, ma certo quello di agente segreto resta uno dei lavori più intriganti. Una figura di cui i governi, in periodo di guerre commerciali e necessità di informazioni, sono tornati ad aver bisogno in numero massiccio.

Ora basta un clic per candidarsi ad agente dei servizi. E’ ripartito infatti anche il reclutamento mirato dell’intelligence italiana, che cerca eccellenze con una formazione specifica in alcuni settori come ad esempio le discipline umanistiche, economiche, giuridiche, internazionali.

Nonchè figure tecniche con elevate conoscenze linguistiche, che abbiano capacità di analisi, o esperienze maturate in aree, organizzazioni e/o organismi esteri. E anche profili con qualificate competenze nei vari ambiti della cybersecurity, come ad esempio la ricerca, il monitoraggio, l’analisi ed il contrasto alla minaccia. La candidatura andrà presentata entro le 12 del 10 maggio 2019 attraverso il sito http://www.sicurezzanazionale.gov.ite seguendo le istruzioni ricevute per email. Ai giovani candidati è richiesta anche “una sentita adesione ai valori che caratterizzano il Sistema di informazione della sicurezza della Repubblica: la lealtà, la riservatezza, il coraggio, il segno di patriottismo, la proiezione verso il futuro”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro: nuovi 007 cercasi, al via reclutamento