Lavoro e futuro: nei sogni degli italiani c’è sempre il posto fisso

Cresce sempre di più il bisogno di avere un posto staibile: lo rivela un'indagine Swg

(Teleborsa) Italiani e posto fisso: un binomio che per moltissimo tempo è stato quasi indissolubile. Poi, a guastare la festa, ci ha pensato una delle crisi più severe di cui si abbia memoria che ha tagliato le gambe a prospettive di crescita e stabilità. Ma il posto fisso  non perde posizioni nel cuore degli italiani e resta il sogno, tutt’altro che segreto, di molti connazionali che da sempre lo associano a un futuro più stabile che gli consentirebbe di tirare un bel sospiro di sollievo, scacciando incertezze e difficoltà. 

Per questo, cresce sempre di più il bisogno di avere un posto fisso. Lo rivela lo speciale “Gli italiani e il lavoro” di “PoliticApp”, reso noto da Swg. realizzato su un campione di 1.000 italiani maggiorenni, che ha evidenziato come per il 49% degli intervistati “sia fondamentale” riuscire ad ottenere un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Per il 39% è “importante, ma non prioritario”, per il 5% è “poco importante” mentre al  7% “non interessa un contratto a tempo indeterminato”.

Lavoro stabile fa rima con futuroLavoro, possibilmente stabile, e futuro, un binomio che va sempre più a braccetto, specie per i giovani, notoriamente le “vittime” preferite dalla crisi. Rispetto, infatti, alla possibilità di costruire il proprio futuro, il 67% degli intervistati ritiene che sia più importante “cercare un lavoro stabile”, dato in aumento del 6% rispetto al 2016.
La pensa così proprio la stragrande maggioranza dei giovani tra i 18 e i 24 anni (81%) e gli adulti tra i 45 e i 54 anni (73%) e tra i 55 e i 64 anni (70%). Pochi gli amanti del rischio, pronti a immaginare il futuro con una grossa incognita: solo per il 19%, infatti, è importante “rischiare e mettere su una propria attività” per costruirsi il futuro.

BENEDETTO AUMENTO! – Altrettanto importante il capitolo stipendio con una bella fetta di italiani che pensa che l’aumento degli stipendi dei lavoratori italiani darebbe slancio ai consumi interni e alla crescita economica.  E prima ancora, ovviamente, al portafoglio. 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro e futuro: nei sogni degli italiani c’è sempre il posto&n...