Lavoro, Di Maio: lavoreremo bene su vitalizi e pensioni d’oro

(Teleborsa) – Il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, torna a parlare di vitalizi e pensioni d’oro, questa volta in occasione della Relazione annuale dell’INPS al Parlamento.

“Nel giro di una settimana si potrà approvare il tema dei vitalizi, che sono un primo passo. Quello successivo sono le pensioni di privilegio: se si ha una pensione alta che deriva da un lavoro della vita allora è giusto”, ma se “è sproporzionata rispetto ai contributi versati” deve essere commisurata a questi.

Luigi Di Maio mira a tagliare le pensioni d’oro per “sostenere i livelli minimi delle pensioni”, augurandosi che le minime possano arrivare a 780 euro per considerarsi “dignitose”. 

Riferendosi al presidente dell’INPS, Tito Boeri, il ministro del Lavoro ha dichiarato: “non so se andremo d’accordo su tutto, ma sul tema delle pensioni d’oro e dei vitalizi lavoreremo bene”. “Finché il legislativo farà il legislativo l’esecutivo farà l’esecutivo e l’INPS farà l’INPS andremo d’accordo”.

Lavoro, Di Maio: lavoreremo bene su vitalizi e pensioni d’o...