Lavoro, concorsi 2016: 500 posti ai Beni Culturali. Il bando

La domanda per ciascun concorso deve essere presentata entro il 30 giugno 2016

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e il Formez hanno pubblicato sui rispettivi siti www.beniculturali.it e http://ripam.formez.it i bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato presso il MiBACT di 500 funzionari da inquadrare nei seguenti profili professionali: antropologo (5 posti), archeologo (90 posti), architetto (130 posti), archivista (95 posti), bibliotecario (25 posti), demoantropologo (5 posti), promozione e comunicazione (30 posti), restauratore (80 posti) e storico dell’arte (40 posti).

La domanda di partecipazione per ciascun concorso deve essere presentata entro il termine perentorio del 30 giugno 2016, esclusivamente via Internet, tramite il sistema step-one del Progetto RIPAM, compilando l’apposito modulo elettronico che sarà attivato a partire dalle ore 23.59 del 31 maggio 2016 al seguente link: http://www.ripam.it/StepOne/.

Come previsto all’art. 4 di ciascun bando, al modulo elettronico dovrà essere allegato il pdf del CV in formato europeo, datato e sottoscritto.

Il concorso prevede:

  • la prova preselettiva consistente in una prova a test per la verifica delle conoscenze di base
  • la selezione scritta articolata in due prove: una per la verifica delle conoscenze teoriche relative alle materie e ambiti disciplinari specifici del profilo concorsuale, nonché relative alla lingua inglese e alle tecnologie informatiche e della comunicazione; una per la verifica delle conoscenze pratiche riferite alle attività che la funzione pubblica da ricoprire porterà ad esercitare
  • la valutazione dei titoli
  • la prova orale riservata

Leggi anche:
Francia paralizzata contro il Jobs act: “Non faremo la fine dell’Italia”
Imprese culturali under 35: pronti oltre 2,5 milioni grazie al bando Funder35
“Europe in My Region”, la campagna per scoprire i progetti finanziati dall’UE
Agevolazioni fino a 70mila euro per l’insediamento di giovani in agricoltura
Cambiare vita? Apri un agriturismo! Ecco come fare
Ostelli e ristoranti nelle case cantoniere, via libera alla riqualificazione

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro, concorsi 2016: 500 posti ai Beni Culturali. Il bando