Come lavorare con e per Amazon

Scopri con QuiFinanza le diverse opzioni per lavorare per e con Amazon. Leggi l'articolo!

Ti piacerebbe lavorare nel colosso dell’e-commerce? Oggi ti daremo alcuni consigli utili su come lavorare con e per Amazon. L’azienda fondata da Jeff Bezos si sta espandendo nel nostro Paese e ha avviato un’importante campagna di recruiting, che ha già portato all’assunzione di numerose persone, molte della quali a tempo indeterminato. Ma questo non è l’unico modo che hai per lavorare con Amazon. Infatti, puoi sfruttare il suo programma di affiliazione e vendere direttamente tu i prodotti sul portale. Scopri con noi qual è la soluzione che preferisci per lavorare con una delle maggiori Internet company del mondo.

Lavorare in Amazon

L’azienda di Jeff Bezos sta aprendo nuovi poli logistici nel nostro Paese e le opportunità per lavorare in Amazon di certo non mancano. Il Italia è presente dal 2010 e attualmente conta già più di 6.900 dipendenti su tutto il territorio nazionale e sono previste nuove assunzioni nelle sedi di Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Lazio, Campania e Sardegna. Le posizioni aperte riguardano i poli logistici, gli uffici, i centri di smistamento e quelli per l’assistenza ai clienti.

Ma com’è lavorare in Amazon? Il contesto lavorativo è molto casual, non c’è un dress code da rispettare, tranne naturalmente per chi svolge delle mansioni dove viene richiesto l’utilizzo di dispositivi di sicurezza. L’azienda è interessata a profili brillanti, flessibili e motivati, ai quali offre reali possibilità di crescita sia a livello professionale che di carriera. Per questo Amazon si impegna ad affiancare e formare i dipendenti per permettere loro di acquisire tutte le competenze necessarie per mantenere gli standard richiesti dall’azienda.

Come candidarsi in Amazon nella sezione lavora con noi

Se sei interessato a lavorare in Amazon, puoi controllare le posizioni aperte nella sezione lavora con noi dedicata e inviare il tuo curriculum vitae compilando l’apposito form. Per vedere l’elenco delle posizioni aperte, devi scegliere l’area preferenziale di ricerca, per Categoria professionale, Tema o Sede di lavoro, e selezionare il settore o il dipartimento di tuo interesse oppure compilare in box per la ricerca geografica.

Attualmente Amazon sta selezionando varie figure di diversi settori, quali IT, Risorse Umane, Finanza e Contabilità, Logistica, Marketing, Servizio Clienti e tanti altri. Le offerte di lavoro solitamente sono rivolte a diplomati, laureati e laureandi, sia con esperienza che anche al primo impiego. Ai candidati vengono richieste la conoscenza della lingua inglese e competenze informatiche. Inoltre, l’azienda periodicamente offre anche opportunità di stage.

Lavorare con Amazon da casa

Se vuoi puoi lavorare con Amazon da casa, un’opportunità particolarmente interessante soprattutto in questo periodo in cui stiamo vivendo l’emergenza causata dal Covid-19. Le posizioni di lavoro agile non sono disponibili per tutti i settori del colosso dell’e-commerce. Le aree aziendali che consentono il lavoro da remoto coinvolgono principalmente i servizi web, le risorse umane, la distribuzione degli ordini e il servizio clienti.

Lavorare con Amazon: il programma di affiliazione

Come abbiamo accennato all’inizio di questo articolo, puoi lavorare con Amazon senza essere assunto dall’azienda americana. Ciò è possibile attraverso l’iscrizione al programma di affiliazione del famoso e-commerce che ti consente di vendere dei prodotti. Questa può essere un’ottima opportunità di guadagno soprattutto se hai un sito Internet, un blog o un profilo social che può vantare un nutrito pubblico. Così, hai la possibilità di promuovere la vendita dei prodotti presenti su Amazon e avere una commissione per ogni articolo che viene venduto entro le 24 ore successive.

Vuoi sapere quanto puoi guadagnare? Questo dipende dalla tipologia del prodotto venduto. Per l’abbigliamento può vederti riconosciuta una commissione dell’11%, mentre per i prodotti che riguardano la casa la commissione non supera l’8%. Se sei interessato a vendere su Amazon, devi crearti un account venditore sottoscrivendo uno dei due piani previsti: il piano Base e il piano Pro. Il primo è gratuito ed è adatto a chi non ha un elevato volume di vendite, mentre il secondo piano costa 39 euro al mese e non prevede alcun limite al numero di articoli che possono essere messi in vendita. Ora che sai come lavorare con Amazon non ti resta che cogliere la tua occasione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come lavorare con e per Amazon