Jobs act: ferie in regalo a chi ne ha bisogno, sul modello francese

I colleghi avranno la possibilità di "cedere" giorni di ferie a chi deve assistere parenti malati.

Tutto nacque a Parigi sotto il nome di "Legge Mathys", dal nome di un bambino la cui storia non è stata a lieto fine ma ha dato comunque modo di mettere a frutto un’esperienza di solidarietà trasformandola in legge. Ora se ne parla anche in Italia, e una norma simile potrebbe entrare a far parte del Jobs act, al vaglio nei prossimi giorni della commissione lavoro al Senato.

LA STORIA – L’iniziativa dell’Assemblea Nazionale parigina ha avuto origine dalla storia di Christophe Germain, lavoratore dello stabilimento di Badoit Saint Galmier il cui figlio Mathys era malato di tumore. Nel 2009, dopo l’ennesima ricaduta che avrebbe presto portato lo sfortunato bambino alla morte, Christophe si era trovato ad aver esaurito i giorni di ferie/permesso per accudire il figlio, ed erano stati i colleghi a proporre di poter rinunciare ad alcuni dei loro giorni di permesso per "trasferirli" a Christophe, il quale ha così avuto la possibilità di stare fino all’ultimo giorno a fianco del piccolo. Una storia di solidarietà talmente sentita in seno all’opinione pubblica francese da aver dato origine ad una vera e propria normativa in merito, ribattezzata appunto "legge Mathys" come il nome del bambino.

Leggi anche: WEF, le 144 economie più competitive. E l’Italia? Indici e classifica
Leggi anche: In Italia le tasse divorano mezzo stipendio. Cuneo fiscale record

JOBS ACT – Questa nuova via per intendere il welfare è pronta per essere recepita nel disegno di legge delega sul lavoro, detto Jobs act. La proposta viene dalla senatrice della Lega Nord Emanuela Munerato, è appoggiata dalla maggioranza ed essendo a costo zero per lo Stato avrà certamente il via libera. In futuro sarà dunque possibile anche in Italia, per un dipendente sia pubblico che privato, rinunciare a uno o più giorni di ferie per farne regalo ad un collega che abbia specifiche esigenze familiari. Nello specifico, l’emendamento stabilisce per ora di garantire questa fattispecie in caso di figli minori affetti da gravi malattie, patologie, handicap o vittime di incidenti che necessino presenza fisica e cure.

Jobs act: ferie in regalo a chi ne ha bisogno, sul modello france...