Istat, disoccupazione in calo ad agosto (9,5%): minimo dal 2011. Bene i giovani

Buone notizie anche sul fronte della disoccupazione giovanile (15-24 anni), in calo di 1,3 punti percentuali su base mensile

(Teleborsa) – Scende la disoccupazione in Italia: ad agosto il tasso è sceso al 9,5%, in diminuzione di 0,3 punti percentuali su base mensile. Lo rileva l’Istat, spiegando che si tratta del minimo dal novembre del 2011. Buone notizie anche sul fronte della disoccupazione giovanile (15-24anni), in calo di 1,3 punti percentuali su base mensile, portandosi al 27,1%, facendo registrare il tasso più basso da agosto del 2010, ovvero da nove anni.

Sostanzialmente stabile, rispetto al mese di luglio, la stima degli occupati con un tasso di occupazione che si attesta al 59,2%. Riscontrato un aumento per gli ultracinquantenni (+34 mila), mentre è calata nelle altre classi d’età.

Aumentano gli inattivi (+73mila), coloro cioé che non hanno né cercano un impiego, il cui dato – rileva ancora l’Istituto di statistica – è tornato a salire per la prima volta dopo 5 mesi.

“Dopo la crescita registrata nel primo semestre dell’anno ed il lieve calo mostrato a luglio, l’occupazione ad agosto risulta sostanzialmente stabile nel confronto mensile, recita il commento dell’Istat. In particolare, prosegue, l’andamento occupazionale è sintesi dell’aumento dei lavoratori dipendenti, sia permanenti sia a termine, e della flessione degli indipendenti. Nell’ultimo mese si stima una consistente diminuzione della disoccupazione e, dopo cinque mesi di stabilità, un aumento dell’inattività.
Nel confronto trimestrale e tendenziale permangono la crescita dell’occupazione, soprattutto dipendente permanente, e il calo della
disoccupazione già osservati nei mesi precedenti, conclude la nota.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Istat, disoccupazione in calo ad agosto (9,5%): minimo dal 2011. Bene ...