Inps: mega concorso dopo 10 anni per assumere mille laureati

Dopo dieci anni, l'Inps lancia un nuovo concorso per assumere mille laureati

A dieci anni dall’ultimo concorso pubblico l’Inps torna ad assumere giovani. Ad annunciare il bando è il presidente dell’Istituto di previdenza, Tito Boeri, che scrive su Twitter: “Indetto nuovo concorso Inps”.

Boeri fornisce anche i requisiti previsti dal bando per accedere alla selezione: “Laurea magistrale in economia, ingegneria gestionale o legge, certificato b2 inglese”, ovvero il livello corrispondente al First Certificate in English (FCE). Il presidente dell’Inps invita a dare maggiore diffusione possibile alla notizia del concorso: “Spargete voce”.

Riguardo al numero delle nuove assunzioni si parla di circa 1000 posti. Qualche settimana fa, era stato lo stesso Boeri ad annunciare “un concorso per circa mille giovani con laurea magistrale e altri requisiti qualificanti”, aggiungendo di aver chiesto anche altre “660 assunzioni”.

Che qualcosa si stesse muovendo su questo fronte era emerso già a metà ottobre quando erano state sbloccate oltre 7.900 assunzioni nella pubblicata amministrazione con due Dpcm dei ministri della Pa Marianna Madia e delle Finanze Pier Carlo Padoan. Alle pa centrali le assunzioni più consistenti – tra personale dirigenziale e non – riguardano infatti proprio l’Inps con 730 nuovi ingressi.

In collaborazione con Adnkronos

Inps: mega concorso dopo 10 anni per assumere mille laureati
Inps: mega concorso dopo 10 anni per assumere mille laureati