Inps, la quarantena non è più malattia: quanto costa in busta paga

Una circolare Inps ha chiarito che al momento non ci sono stanziamenti per il 2021. Per i lavoratori ci saranno perdite in busta paga tra i 600 e i 700 euro

La quarantena per contatto Covid non è più considerata malattia. L’Inps ha chiarito che l’indennità non potrà essere erogata a causa della mancanza di risorse per gli eventi avvenuti relativi al 2021, ma solo per tutto il 2020 nel limite delle risorse stanziate.

Insorgono i sindacati confederali che in una lettera firmata da Cgil, Cisl, Uil chiedono al governo un intervento normativo urgente che consenta all’Istituto di assicurare alle lavoratrici e ai lavoratori le tutele".

Registrati a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inps, la quarantena non è più malattia: quanto costa in busta paga