Informazioni utili per lavorare in Irlanda

Stipendi elevati e un mercato del lavoro molto dinamico e alla ricerca di talenti

L’Irlanda, nonostante la crisi economica degli ultimi anni, risulta essere uno dei paesi più appetibili dal punto di vista lavorativo. Le maggiori opportunità per stranieri in cerca di lavoro sono sicuramente nel settore turistico. Le ottime strutture alberghiere e ricettive sono sempre alla ricerca di nuovo personale giovane e intraprendente. Non mancano possibilità anche nei settori informatico e finanziario: Microsoft e Google hanno sede proprio in territorio irlandese. E anche le banche offrono prospettive lavorative.

Per poter ottenere informazioni si consiglia di rivolgersi al FAS (Foras Aiseanna Saoithar – National Employment and Training Authority), l’ufficio di collocamento pubblico irlandese. Qui si può richiedere aiuto per la ricerca di lavoro e saranno offerti vari servizi di supporto.

Per i cittadini europei non servono determinati permessi. É tuttavia necessario richiedere il PPS Number, che consente l’accesso ai servizi sociali, la certificazione del reddito e la tessera sanitaria. Può essere ottenuto all’Ufficio del Welfare Irlandese, previa consegna di un documento di identità e di uno che attesti la residenza in Irlanda. É un equivalente del nostro codice fiscale.

Altra caratteristica necessaria per ottenere un lavoro in Irlanda, soprattutto se ne desiderate uno abbastanza remunerativo, è di possedere un livello di inglese sufficientemente elevato. Difficilmente potrete rivestire un ruolo di un certo prestigio, se non sarete in grado di sostenere una conversazione di un certo livello con eventuali interlocutori madrelingua.

Infine da ricordare che in Irlanda, a differenza dell’Italia, sono offerte poche garanzie come tredicesima, tfr o malattia pagata, a vantaggio però di un mercato del lavoro estremamente attivo e sempre in cerca di nuove risorse. Inoltre è richiesta una buona capacità di adattamento alle varie opportunità offerte.

Immagini: Depositphotos

Leggi anche:
Come lavorare in Svizzera: guida per i primi step da compiere
EURES: come funziona il portale per lavorare all’estero?
Disoccupazione record. Tirocini e opportunità per i giovani (all’estero)
Lavorare in un Paese extra Ue

 

 

Informazioni utili per lavorare in Irlanda
Informazioni utili per lavorare in Irlanda