Il Jobs act funziona al contrario. Calano gli occupati a luglio

Dati Istat impietosi per le politiche sul lavoro del governo

Che al calare degli incentivi calassero anche le assunzioni si era già capito nei primi mesi del 2016. Ora però i dati Istat di luglio fotografano una situazione statistica ancora più preoccupante, con un saldo che va addirittura in negativo rispetto ai numeri fatti registrare a giugno. Un calo dello 0,3% rispetto al mese di giugno (-63 mila) che interrompe la leggera tendenza positiva registrata nei quattro mesi precedenti.

Il calo su base mensile è attribuibile sia agli uomini sia in misura maggiore alle donne e riguarda gli autonomi (-68 mila), mentre restano sostanzialmente invariati i dipendenti.

Il tasso di disoccupazione scende all’11,4% a luglio, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto giugno, tornando al livello registratoa maggio. I disoccupati (2,9 milioni) diminuiscono dell’1,3% rispetto a giugno (-39 mila). Il calo interessa sia gli uomini (-1,4%) sia le donne (-1,2%) e tutte le classi di età eccetto i 15-24enni (+23 mila) e i 25-34enni (+38 mila). A questa riduzione contribuisce anche l’aumento degli inattivi (+53 mila).

Per quanto concerne i giovani, il tasso di disoccupazione dei 15-24enni – ossia la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi – è pari al 39,2%, in aumento di due punti percentuali rispetto al mese precedente. Dal calcolo del tasso di disoccupazione sono esclusi i giovani inattivi, cioè coloro che non sono occupati e non cercano lavoro, nella maggior parte dei casi perché impegnati negli studi.

Leggi anche:
Jobs act, che flop: meno assunti e più voucher nel primo trimestre
Lavoro: l’effetto Jobs act è già finito. Gennaio negativo
Bankitalia: “Lavoro riparte per gli incentivi, non per il Jobs Act”
Jobs Act in sintesi. I contenuti del ddl lavoro in un’infografica
Il “buco” del Jobs Act: assunzioni fasulle per intascare soldi pubblici

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Jobs act funziona al contrario. Calano gli occupati a luglio