Guadagnare 1000$ al mese per riguardare una nota serie TV: è il lavoro dei sogni

FrontierBundles.com offre un lavoro e uno stipendio per rivedere le puntate della serie tv cult "Friends"

Se siete alla ricerca di un lavoro, avete dimestichezza con i social e soprattutto siete dei fan della serie tv cultFriends”, potreste guadagnare uno stipendio standovene innanzi al televisore con uno smartphone in mano.

FrontierBundles.com – fornitore americano di servizi internet, telefonici e TV – sul suo sito ha pubblicato un annuncio di lavoro in cui è richiesto di riguardare diverse puntate della serie che narra le vicende dei celebri ‘Amici’ Ross, Chandler, Joey, Rachel, Monica e Phoebe.

Chi si aggiudicherà la proposta lavorativa, dovrà mettersi comodo innanzi a uno schermo e rivedere 60 episodi della sitcom che lanciò star del calibro di Jennifer Aniston e Courteney Cox.

Il tempo stimato da FrontierBundles.com per divorare le 60 puntate è di 25 ore. Il prescelto, però, non dovrà osservarle passivamente, ma dovrà essere arzillo e attivo su Twitter, piattaforma su cui condividerà i momenti salienti di questo tuffo nostalgico nelle atmosfere ‘amichevoli’ degli anni Novanta.

La maratona dovrà concludersi non oltre il 22 settembre 2019. Una data per nulla casuale. Infatti, nel 1994, era proprio il 22 settembre il giorno in cui andò in onda il primo episodio di “Friends” che fu trasmesso sul network televisivo americano NBC. La serie chiuse i battenti ben dieci anni più tardi, il 6 maggio 2004, dopo che furono prodotte un totale di 236 puntate.

Essendo una proposta lavorativa, ci sarà naturalmente anche uno stipendio che prevede sia un compenso in denaro, sia dei premi. Per quanto riguarda la paga, la cifra destinata al prescelto è pari a 1.000 dollari (poco più di 900 euro). Per quanto invece riguarda i premi, chi otterrà l’ingaggio potrà usufruire gratuitamente dell’abbonamento Netflix per un anno, oltreché ricevere il Friends Fandom Fun (un box con gadget a tema).

L’offerta è riservata ai maggiorenni e per candidarsi è necessario andare sul sito ufficiale di FrontierBundles e compilare il form apposito. Le domande possono essere inviate fino al 3 settembre 2019.

Oltre a questa originale proposta professionale, “Friends” è tornata alla ribalta della cronaca negli ultimi giorni per un aneddoto hollywoodiano alquanto curioso che ha interessato il divo Robert De Niro.

La Canal Productions, compagnia cinematografica della star di “Toro Scatenato” e di molti altri capolavori, ha intentato una causa da 6 milioni di dollari contro una sua ex dipendente. Motivo? La donna è stata accusata di appropriazione indebita e di aver visto “Friends” sul posto di lavoro.

A riportare la notizia è stato il magazine People che ha scritto che l’ex impiegata verrà portata in tribunale per aver “oziato durante le ore di lavoro”, passando il tempo a guardare senza sosta Netflix: a gennaio la donna, durante un periodo di quattro giorni, avrebbe visto 55 episodi della serie cult “Friends”.

Il motivo che però ha fatto imbizzarrire ancor più l’azienda di ‘Bob’ De Niro è che l’ex dipendente avrebbe utilizzato la carta di credito della compagnia per spese personali per un valore di circa 50,000 dollari tra corse in Uber, ristoranti e regali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Guadagnare 1000$ al mese per riguardare una nota serie TV: è il lavor...