I giapponesi lavorano troppo. Da oggi un drone li dissuaderà

I giapponesi lavorano troppo, per questo è stato inventato un drone che li dissuaderà dal superlavoro

I giapponesi lavorano troppo, per questo presto un drone li spingerà a sospendere le attività, timbrare il cartellino d’uscita e tornare a casa. Da tempo le aziende giapponesi stanno tentando di combattere il problema del “superlavoro”. Ogni anno infatti moltissime persone muoiono a causa dell’eccessiva permanenza nel luogo di lavoro oltre l’orario prefissato.

La soluzione a questa “piaga” potrebbe essere un drone. Il robot è stato realizzato da Taisei, una società esperta in sicurezza e pulizia nei luoghi di lavoro. Il nuovo strumento funzionerà in modo molto semplice, volando sulle teste dei dipendenti e disturbandoli con una musica scozzese “Auld Lang Syne”. Il drone è stato soprannominato T-Frend, è dotato di una scheda SD e di una videocamera che registra le immagini. In questo modo potrà anche segnalare quali sono gli impiegati giapponesi, detti sarariman, che lavorano troppo a lungo.

“Non è possibile lavorare quando pensi ‘sta per arrivare da un momento all’altro’ e senti ‘Auld Lang Syne’ oltre che il ronzio” ha svelato Nirihiro Kato, direttore di Taisei, presentato il drone, sviluppato insieme alla Blue Innovation e alla NTT-East.

Secondo le prime notizie T-Frend entrerà in azione a partire da aprile e costerà 50mila yen al mese (circa 450 dollari). L’azienda sta ancora valutando la possibilità di dotare il drone di un sistema di riconoscimento facciale, per rendere il suo lavoro ancora più efficace. Solo lo scorso ottobre nel mondo si era sparsa la notizia dell’ennesima morte per superlavoro. Questa volta la vittima era Miwa Sado, che aveva accumulato 159 ore di straordinario in un mese con solo due giorni di riposo.

In Giappone la morte a causa del troppo lavoro ha un nome e viene identificata con il termine karojisatsu che significa “suicidio dovuto all’eccesso di lavoro”. Ogni anno nel Paese del Sol Levante centinaia di persone muoiono a causa di questo problema, fra infarti e suicidi.

I giapponesi lavorano troppo. Da oggi un drone li dissuaderà