Ferrero, premio di risultato da 2mila euro a testa per i lavoratori

Il premio sarà corrisposto a ottobre e non interessa i dirigenti. In busta paga ci saranno fino a 2.150 euro lordi in più

Buone notizie per i lavoratori di Ferrero: nell’accordo raggiunto tra azienda sindacati, è stato stabilito un premio legato agli obiettivi fino a 2.150 euro lordi. A beneficiarne saranno i 6mila dipendenti degli stabilimenti della società, ad esclusione dei manager.

La cifra del premio è stata determinata sulla base di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) legato all’andamento specifico di ogni stabilimento/area.

L’importo quindi cambierà a seconda delle varie sedi. Ad esempio:
Alba 2.017,56 euro lordi;
Aree e Depositi 1.907,44 euro lordi;
Balvano 2.030,60 euro lordi;
Pozzuolo 2.003,51 euro lordi;
S.Angelo 2.080,77 euro lordi;
Staff 2.009,24 euro lordi.

Nell’incontro coi sindacati la Ferrero ha fornito informazioni, secondo quanto previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro, sugli andamenti di mercato, le prospettive produttive aziendali, i programmi di investimento per gli stabilimenti e le unità aziendali italiane, le tendenze occupazionali e le iniziative previste dal vigente accordo Integrativo aziendale.

Leggi anche:
Ferrero assume: le posizioni aperte
Ferrero cerca 90 assaggiatori di Nutella 

Ferrero, premio di risultato da 2mila euro a testa per i lavorato...