Fase 3, nel prossimo decreto incentivi alle assunzioni

Gli ammortizzatori saranno prorogati e ci saranno incentivi alle assunzioni. Lo afferma in ministro dell'Economia Gualtieri

Novità importanti per il mondo del lavoro. Nel prossimo decreto che sarà varato ”ci sarà la proroga degli ammortizzatori ma anche incentivi alle assunzioni e decontribuzione. Ci sarà anche la proroga della misura che già abbiamo varato, cioè dell’estensione fino alla fine dell’anno del non obbligo di causale per il rinnovo dei contratti a termine dopo i primi 12 mesi, che è una misura che serve a evitare un disincentivo in questa fase”.
Lo ha affermato il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, intervenendo a Focus in onda, su La7.

Nessun veto di un singolo paese

“Non c’è potere di veto di un singolo Paese – ha evidenziato ancora durante la trasmissione – era uno dei punti su cui ci siamo battuti. La richiesta di stabilire un meccanismo per cui un singolo paese potesse impedire l’erogazione delle risorse è stata respinta, è passato solo un potere di freno: non c’è un potere di veto ma di sospendere per discutere”.

L’anticipo del 10% delle risorse

Sull’intesa europea il ministro dell’Economia aveva spiegato in mattinata al Tg3 anche che: “Un’altra novità è che è passato un articolo che consente di anticipare il 10% delle risorse” del Recovery and Resilience facility come pre-finanziamento nel 2021 e un altro che consente di “considerare per questo progetto anche le spese fatte a partire da febbraio di quest’anno, purché coerenti con il programma generale, e questa è una novità assoluta”. In sostanza nei piani che presenteranno i singoli Paesi potranno essere inclusi anche programmi di spesa già avviati nel 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fase 3, nel prossimo decreto incentivi alle assunzioni