Etihad assume hostess e steward: appuntamento a Milano il 19 febbraio

Il career day consentirà di accedere all'Assessment day e, in caso si venisse selezionati, si partirà per Abu Dhabi per la formazione

Nuova opportunità per chi sogna di lavorare… con la testa tra le nubi. Etihad, compagnia aerea di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, è infatti alla ricerca di nuovo personale qualificato (e da formare) e ha scelto l’Italia per una delle tappe del suo tour in giro per il mondo alla ricerca dei migliori steward e hostess da “imbarcare” sui suoi voli.

Il prossimo 18 febbraio, al numero 10 di Via Santa Sofia a Milano, si terrà il “Career day” italiano di Etihad. Qui i candidati avranno la possibilità di lasciare il proprio curriculum vitae e, nel caso il profilo professionale dovesse essere in linea con gli standard della compagnia aerea araba, si potrà prendere parte all’Assessment Day, previsto per il giorno successivo.

Un’occasione unica, o quasi, per tutti coloro che vorrebbero lavorare nel settore aereo: complice anche il Coronavirus, il mondo dei voli è in crisi (e lo dimostra anche il caso AirItaly) e non tutte le compagnie sono pronte a fare nuove assunzioni.

Che cos’è l’Assessment Day di Etihad

La tappa del “career tour” di Etihad a Milano è articolata su due giorni: nel corso della prima giornata i candidati interessati potranno lasciare i loro curriculum vitae (oppure, possono compilare il form online); nel giorno successivo, invece, i profili selezionati potranno prendere parte all’Assessment Day.

Nel corso di questo evento, cui è possibile partecipare solo se invitati, i candidati steward e hostess riceveranno informazioni sulla vita lavorativa a bordo di mezzi che raggiungono i 10 mila metri d’altitudine, le condizioni lavorative offerte dalla compagnia e sosterranno test e colloqui con gli esperti di risorse umane di Etihad.

Come diventare hostess o steward per Etihad

Chiunque volesse prendere parte al career day della compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, dunque, sarà necessario prima di tutto inoltrare il proprio curriculum. Come detto, può essere inviato sia online, sia consegnato il 18 febbraio al numero 10 di Via Santa Sofia a Milano.

I profili selezionati verranno poi inviati all’Assessment day e, in caso di esito positivo, si verrà invitati ad Abu Dhabi per completare il percorso formativo.

Benefit previsti in caso di assunzione

Gli assunti godranno di diversi benefit, oltre allo stipendio mensile. Il contratto con Etihad prevede, ad esempio, l’assicurazione medica aziendale, alloggi aziendali ad Abu Dhabi, sconti su cibo, bevande e attività ricreative nella capitale degli Emirati Arabi Uniti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Etihad assume hostess e steward: appuntamento a Milano il 19 febbraio