Esselunga assume, selezioni con l’intelligenza artificiale

Il colosso italiano della grande distribuzione assumerà quest'anno 2.500 persone

Chi è in cerca di lavoro tenga d’occhio le offerte di Esselunga, il colosso della grande distribuzione assume.

La catena di supermercati Esselunga cerca personale. Le figure professionali richieste sono quelle di cassieri, addetti alle vendite, addetti ai reparti pescheria, panificazione, macelleria, gastronomia e allievi alla carriera direttiva.

Per candidarsi alle selezioni ci si deve registrare online sul sito web www.esselungajob.it, inserendo tutte le informazioni richieste e i profili per i quali ci si candida. Gli aspiranti lavoratori che hanno le caratteristiche richieste dall’azienda saranno convocati al Job Day a invito, in cui conosceranno da vicino l’organizzazione dell’azienda e affronteranno i colloqui veri e propri con i selezionatori del personale.

Le candidature vanno inviate online entro il 15 settembre prossimo per poter partecipare alla “Job Week Milano 2019″ dell’8 ottobre. Come spiega Esselunga sul suo sito web, il Job Day è un’iniziativa organizzata sul territorio e finalizzata alla ricerca e selezione di personale per i Supermarket e Superstore del gruppo. L’evento è a numero chiuso, si accede solo tramite invito a seguito della registrazione effettuata compilando il form sul sito. Tra tutti coloro che si iscriveranno, solo i candidati più in linea con i requisiti richiesti verranno convocati e riceveranno una mail con le indicazioni della data, dell’orario e del luogo dell’evento.

Con la partecipazione al Job Day, i candidati convocati possono conoscere l’azienda, tramite una presentazione della realtà Esselunga, scoprire i percorsi di crescita professionale offerti e incontrare il team di selezione. Al temine della presentazione si terranno i colloqui individuali con i selezionatori.

Nella prima fase di selezione, quella online, Esselunga utilizza sistemi basati sull’intelligenza artificiale per rendere più veloci ed efficienti le procedure. Un sistema necessario anche per gestire le numerose domande che abitualmente riceve, circa 270mila all’anno. Ora viene utilizzato un sistema che tramite l’uso di algoritmi automatizza le attività più ripetitive, riducendo così tempi e costi delle selezioni.

Esselunga sta impiegando video colloqui psico-attitudinali, per rendere le selezioni del personale più rapide e mirate. I candidati vengono invitati a un video colloquio in differita della durata di 10 minuti, gestito dall’intelligenza artificiale, che analizza le video interviste elaborando in modo automatico, tramite gli algoritmi, una graduatoria dei candidati basata sulle soft skill.

I candidati ritenuti migliori vengono poi invitati a un video colloquio live con un selezionatore. Se anche questo video colloquio avrà esito positivo, si terrà il colloquio individuale di persona presso la sede Esselunga più vicina.

Esselunga, inoltre, sta sviluppando un chatbot, un software che simula una conversazione con un essere umano, che interagirà con il candidato online aiutandolo con le offerte di lavoro, indirizzandolo verso la posizione più idonea e nella compilazione dei moduli.

Per partecipare alle selezioni di Esselunga sono richiesti laurea o diploma, “forte orientamento al cliente, gestione delle relazioni, leadership, capacità di analisi e problem solving, attitudine all’operatività, disponibilità a trasferimenti e trasferte, flessibilità oraria”.

In un anno Esselunga assume in media circa 2.500 addetti, organizzando sette o otto Job Day in diverse città italiane dove sono presenti i punti vendita dell’azienda. Il personale assunto viene impiegato nei supermercati e nelle linee produttive dell’azienda.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Esselunga assume, selezioni con l’intelligenza artificiale