Dl Rilancio: cig, smart working e congedi, cosa cambia

Ottenuta la fiducia in Senato, il decreto Rilancio è legge. Le novità per i lavoratori in tema di smart working, cassa integrazione e congedi

Con l’ok definitivo del Senato, il decreto Rilancio con le sue tante misure per imprese e famiglie è diventato legge.

Dalla cig allo smart working e ai congedi, il provvedimento prevede interventi da 55 miliardi di euro per tamponare gli effetti economici dell’emergenza coronavirus. In particolare per imprese, lavoratori con partite Iva e dipendenti, famiglie e associazioni del terzo settore introducendo, fra gli altri, l’estensione alle seconde case del superbonus al 110%, gli incentivi per l’acquisto di auto Euro 6, l’aumento dei fondi per le scuole paritarie, lo slittamento di un mese dei congedi per i genitori e l’anticipo della cassa integrazione prevista per l’autunno.

Cassa integrazione e contratti a termine

Le 4 settimane di Cig-Covid previste per l’autunno si potranno anticipare fin da subito. Mentre i contratti di apprendisti e lavoratori a termine saranno prorogati di tanti giorni quanti sono stati quelli di stop per il lockdown.

Smart working nella Pubblica amministrazione

Per il 50% dei dipendenti della Pubblica amministrazione con mansioni che possono essere svolte da casa lo smart working è prorogato fino al 31 dicembre. La modifica al dl Rilancio introduce poi il Piano organizzativo del lavoro agile, con il quale dal primo gennaio 2021 la percentuale salirà fino al 60%.

Congedi parentali e scuole paritarie

Per chi ha figli fino a 12 anni, fino al 31 agosto, sul piatto 30 giorni di congedo retribuito al 50%. In più, i Comuni dovranno usare i 150 milioni aggiuntivi stanziati con il decreto per pensare a centri estivi anche per i più piccoli, fino a 3 anni, e per i più grandi. La fascia di età è stata infatti modificata: da 3-14 anni a 0-16 anni.
Raddoppiati i fondi per le scuole paritarie. Un emendamento approvato a Montecitorio stanzia altri 150 milioni. Inoltre le classi delle elementari potranno avere anche meno di 15 alunni.

  • [contact-form][contact-field label="Name" type="name" required="true" /][contact-field label="Email" type="email" required="true" /][contact-field label="Website" type="url" /][contact-field label="Message" type="textarea" /][/contact-form]

    Dl Rilancio: cig, smart working e congedi, cosa cambia

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dl Rilancio: cig, smart working e congedi, cosa cambia