Disoccupazione: gli importi della Naspi 2020

Le norme prevedono che l'indennità sia calcolata attraverso gli imponibili previdenziali degli ultimi 4 anni

L’Inps ha reso noti gli importi massimi, in vigore dal 1° gennaio, dell’indennita mensile di disoccupazione (NASpI).

Il sussidio, che viene erogato in caso di disoccupazione involontaria e viene corrisposto su domanda dell’interessato, prevede un importo massimo di 1.335,40 euro.

Le norme prevedono che l’indennità sia calcolata attraverso gli imponibili previdenziali degli ultimi 4 anni. Il risultato viene diviso per le settimane di contribuzione, ciò che si ottiene viene moltiplicato per 4,33.

Se l’importo è inferiore o uguale a 1.227,55 euro, il sussidio sarà il 75%. Se l’importo è superiore, si somma anche anche il 25% della differenza tra il massimale (1.335,40 euro) e la cifra di 1.227,55 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Disoccupazione: gli importi della Naspi 2020