Disabili, arriva il via libera al programma per la tutela e l’integrazione

(Teleborsa) – Nuove norme a favore dei disabili, per tutelare i loro diritti e l’integrazione. Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, approvando il secondo Programma di azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità.

Il Programma, predisposto dall’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, dovrà essere adottato con apposito decreto del Presidente della Repubblica, ma verrà prima inviato alla Conferenza unificata per l’acquisizione del parere obbligatorio.

L’obiettivo del Programma è quello di garantire il principio di uguaglianza sostanziale delle persone con disabilità rispetto al resto della popolazione.

In sostanza, il programma prevede 8 aree di intervento: riconoscimento e certificazione della disabilità; politiche e servizi per l’autonomia e l’inserimento nella vita sociale; salute, diritto alla vita, abilitazione e riabilitazione; processi formativi ed inclusione scolastica; lavoro e occupazione; promozione e attuazione dei principi di accessibilità e mobilità; cooperazione internazionale e sviluppo del sistema statistico e di reporting sull’attuazione delle politiche.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Disabili, arriva il via libera al programma per la tutela e l’in...