Dieci consigli su come chiedere un aumento di stipendio

Una semplice e rapida guida per chiedere aumento di stipendio

Innanzitutto informarsi sulla situazione economica corrente dell’azienda: se le finanze non lo permettono, non è il caso di chiedere un aumento, specialmente se alcuni colleghi rischiano il posto di lavoro. Oltre a incassare un netto no, farete anche una figuraccia con l’ambiente di lavoro.
E’ una scelta molto saggia anche controllare prima se il vostro stipendio è allineato alla media nazionale oppure percepite una cifra inferiore.

Uomo esulta sotto una pioggia di banconote

Valutate bene i vostri punti di forza: risultati raggiunti e problemi risolti nel corso del vostro periodo di lavoro possono essere il vostro cavallo di battaglia. Tente a mente anche la cifra che avete intenzione di chiedere.
Ricordatevi di fissare un appuntamento con luogo e data ben stabiliti, senza improvvisare il colloquio. Potreste capitare al momento sbagliato col vostro superiore e irritarlo.

Uomo indica il simbolo grafico di un dollaro

Curate molto l’abbigliamento e il modo di fare. C’è una via di mezzo tra abito elegante e sciatteria, e questo può fare la differenza. Con il giusto look si è più convincenti.
Fondamentale è poi saper gestire le proprie emozioni, per mostrarsi sicuri (senza arroganza). Solo così potrete vedere aumentate le possibilità che la vostra richiesta venga esaudita.

Donna incatenata alla sedia da ufficio

La disponibilità al sacrificio è una delle doti più apprezzate da un datore di lavoro: mostrarsi disponibili a vedere aumentata la mole di lavoro e le responsabilità possono essere due armi molto persuasive.
Qualunque sia la risposta ricevuta, rivolgete i vostri ringraziamenti al direttore. Mostrarsi cortesi può non avere effetti immediati, ma in futuro potrebbe tornare a vostro vantaggio, magari proprio con la stessa richiesta.

Uomo appoggiato alla scrivania in ufficio

Mai rendere noto un eventuale aumento di stipendio. Oltre ad aumentare il malcontento fra i colleghi mettereste in imbarazzo il datore di lavoro, che verrebbe subissato di richieste simili alla vostra.
Una volta raggiunto l’obiettivo, non pensate di poter dormire sonni tranquilli, tutt’altro: meglio mostrarsi ancora più disponibili a lavorare. In questo modo giustificherete l’aumento ricevuto e aumenterete la vostra credibilità professionale.

Mano con banconote da 100 dollari

Immagini: Depositphotos

Leggi anche:
Iniziare un nuovo lavoro: 10 errori da non commettere
Lavoro: le parole da non usare mai su LinkedIn e nei CV
Colloqui di lavoro: 5 bugie per ottenere il posto
Alcuni consigli per scrivere il curriculum vitae in inglese
Colloquio di lavoro: come rispondere alle domande più frequenti
Lavoro: come creare il curriculum sul portale Eures
Come scrivere un curriculum in 7 mosse. I consigli del Ministero
Curriculum, ecco cosa non scriverci

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieci consigli su come chiedere un aumento di stipendio