Sconti fiscali a richiesta – Per beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per i carichi familiari, ciascun lavoratore deve presentare un’apposita dichiarazione

Per beneficiare delle agevolazioni fiscali previste per i carichi familiari, ciascun lavoratore deve presentare un'apposita dichiarazione

 

Cambiano le regole per beneficiare delle detrazioni fiscali. Dal 2008 ciascun lavoratore dovrà presentare, ogni anno, alla propria azienda un’apposita dichiarazione se vuole beneficiare delle detrazioni d’imposta per il rapporti di lavoro e per i familiari a carico.

Ciò comporterà per il sostituto d’imposta, ovvero l’impresa, un onere in più nella gestione del rapporto di collaborazione. Infatti fino all’anno scorso questa dichiarazione doveva essere presentata solo al verificarsi di variazioni alle condizioni previste dalla legge.

Sono due i benefici fiscali previsti dalla legge per il lavoratore: la detrazione d’imposta spettante per il solo fatto di essere dipendente o collaboratore, la detrazione prevista in presenza di familiari a carico.
La novità della Finanziaria riguarda proprio come sono richiesti questi benefici.
In pratica da quest’anno ogni lavoratore per accedere alle detrazioni deve dichiarare su apposito modulo di averne diritto, indicando le condizioni di spettanza .

In questi giorni le aziende potrebbero già consegnare il nuovo modulo che deve essere, poi, consegnato in tempo utile per il calcolo degli stipendi.

Infine va segnalato che per la prima volta è necessario che il lavoratore indichi anche i codice fiscale dei soggetti per i quali si intende godere delle agevolazioni fiscali. In questo modo l’amministrazione finanziaria è in grado di scoprire se un lavoratore richiede sconti per familiari che non hanno le condizioni per essere considerati a carico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sconti fiscali a richiesta – Per beneficiare delle agevolazioni ...