Esperti di cybersecurity: 1.000 borse di studio per specializzarsi in una figura professionale molto richiesta

Ecco un’opportunità per specializzarsi in una delle figure professionali più richieste, ovvero il professionista di cybersecurity

La soluzione immediata a figure professionali che scarseggiano è la formazione.

Ed è quello che ha fatto la multinazionale Cisco di fronte alla carenza di professionisti nel campo della cybersecurity. Può suonare strano, eppure ci sono imprese che fanno fatica a trovare determinate figure professionali. Solo qualche mese fa, l’Istat rilevava un tasso di disoccupazione giovanile pari al 32,6%: un dato non molto incoraggiante, ma specchio della crisi e dell’inefficienza del mercato del lavoro italiano.

E se per ricoprire alcune posizioni lavorative, la domanda supera di gran lunga l’offerta, è pur vero che per altre figure professionali la situazione profilata è nettamente differente. È il caso degli esperti in cybersecurity, pochi e fortemente ricercati da sempre più aziende. La trasformazione digitale richiede un numero elevato di professionisti in grado di garantire la sicurezza informatica e in questo senso, le imprese si stanno muovendo andando alla ricerca di personale con una qualifica specifica. Intelligenza artificiale, banche dati, cloud sono sottoposte a un continuo sviluppo e stando alle stime, entro il 2019 serviranno 2 milioni di esperti in questo settore.

Il gap di professionisti in cybersecurity è stato avvertito dalle imprese e proprio per questo, Cisco – specializzata nella fornitura di apparati di networking – ha messo a disposizione 1.000 borse di studio. I vincitori avranno la possibilità di frequentare gratuitamente un corso più avanzato Cybersecurity Essentials, oltre a prendere parte a webinar tenuti da esperti del settore e a partecipare a laboratori a fine percorso realizzati con i partner di Cisco Networking Academy.

Al termine del percorso di formazione, che si terrà tra gennaio e giugno 2019, i partecipanti riceveranno un certificato di partecipazione e potranno entrare in contatto con aziende del settore, oltre a far parte di una community Cisco dove confrontarsi e generare nuovi contatti.

La selezione per le 1.000 borse di studio è rivolta a tutti i giovani con i seguenti requisiti:

  • residenza in Italia;
  • età compresa tra i 18 e i 35 anni;
  • titolo di studio di scuola superiore o universitario;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • essere senza impiego al momento della domanda o essere impiegati da meno di 2 anni.

Per partecipare alla selezione, gli aspiranti candidati hanno tempo fino al 15 dicembre 2018 per completare il corso Intro to Cybersecurity e per inviare il proprio Cv.

Esperti di cybersecurity: 1.000 borse di studio per specializzarsi in ...