Credem assume 300 tra neolaureati e diplomati: le figure ricercate e come candidarsi

Il gruppo bancario leader nel settore costituito da oltre 15 società specializzate assume 300 tra neolaureati e diplomati. I requisiti

Credem assume 300 tra neolaureati e diplomati. Il gruppo bancario leader nel settore è costituito da oltre 15 società specializzate, grazie alle quali affianca alla storica attività di banca commerciale business quali Banca Assurance, Asset Management, Factor, Leasing e Prestiti personali.

Sono oltre 600 i punti vendita in Italia, tra filiali, centri imprese, negozi finanziari e un IT Department interno, in continua crescita ed evoluzione. Ad oggi il gruppo ha un organico complessivo di 6.219 dipendenti, in crescita del 5,4% in cinque anni. A ottobre 2020 il gruppo ha annunciato la nascita di un nuovo polo private banking che sarà il 5° più grande in Italia.

Credem assume: le figure ricercate e i requisiti

Come specificato sul sito di Credem, i requisiti base per candidarsi sono proattività e voglia di mettersi in gioco. Le figure ricercate secondo i piani tradizionali di assunzione sono:

  • studenti universitari o masterizzandi interessati a stage curricolare presso la Direzione Centrale di Reggio Emilia, Milano o Andria;
  • giovani diplomati, laureati o laureandi, con o senza esperienza, a cui proporre specifici percorsi di crescita;
  • persone con esperienza professionale, non solo bancaria, spendibile all’interno del progetto di sviluppo della rete commerciale o su posizioni specialistiche a livello centrale.

Ora, Credem assume 300 nuove persone, di cui 82 già inseriti nei primi tre mesi del 2021. Tre le figure ricercate nello specifico:

  • operatori di sportello, neolaureati o neodiplomati con tutti i tipi di laurea o diploma
  • profili junior in ambito IT per accelerare la digitalizzazione dei processi bancari
  • profili senior come portafoglisti e consulenti.

Come avviene la selezione in Credem

Ecco come avviene la selezione:

  • colloquio via Skype: un pre-screening conoscitivo, durante il quale un consulente psicologo del lavoro approfondirà la conoscenza delle esperienze, delle attitudini e degli interessi del candidato. Prima del colloquio via Skype verrà chiesto di improvvisarsi video maker, rispondendo ad un quesito a sorpresa
  • colloquio di gruppo o individuale: in base alle attitudini e alle aspirazioni professionali emerse nella fase di pre-screening, viene proposto il colloquio di gruppo (Assessment Center) o il colloquio individuale. Entrambi hanno lo scopo di approfondire la conoscenza della persona e delle potenzialità, per individuare, tra oltre 100 ruoli aziendali, quello più adatto all’inserimento professionale
  • colloquio con tutor: se ci è candidati per uno stage, si verrà messi direttamente in contatto con il tutor dell’ufficio nel quale si farà l’esperienza.

Nel corso dei colloqui Credem non fa domande tecniche sulle nozioni acquisite nel percorso di studi.

Se il profilo che emergerà sarà valutato in linea con i valori aziendali e con le figure ricercate, il candidato riceverà una proposta di assunzione nell’arco di 40 giorni.

Nel caso in cui non dovesse essere disponibile nell’immediato la posizione più adatta alla persona, verrà data comunicazione di idoneità e si verrà ricontattati qualora si aprissero posizioni disponibili. Credem fornirà comunque una comunicazione anche se la risposta fosse negativa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Credem assume 300 tra neolaureati e diplomati: le figure ricercate e c...