Concorso Pa: si blocca il sito, iscrizioni prorogate. Le nuove date

Il sito della Pubblica amministrazione si è bloccato per i troppi accessi al concorso per funzionari. Ora c'è tempo fino al 25 luglio

È stato prorogato di 10 giorni il concorso unico per oltre duemila funzionari per la Pubblica amministrazione. La scadenza per presentare la domanda era il 15 luglio, ma il sito si è bloccato per i troppi accessi e si è deciso di prorogare il termine ultimo al 25 luglio.

Concorso Pa, sito in tilt

“Problemi tecnici”, ha spiegato il Formez, che gestisce la selezione sulla piattaforma telematica Stepone, nata per raccogliere le candidature. Pur avendo risolto il crash e ripristinato il sito a pieno regime, la società ha deciso di accogliere i tanti reclami arrivati online e via social prorogando di 10 giorni l’iscrizione. C’è tempo, quindi, fino al 25 luglio. Lo stesso vale per le candidature al corso-concorso per dirigenti presso la scuola nazionale dell’amministrazione (che pure scadevano il 15 luglio).

Questo il messaggio comparso sul sito:
“A seguito del malfunzionamento del sistema informatico per l’acquisizione delle domande di partecipazione al concorso pubblico per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive n. 2.133 (duemilacentotrentatre) unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno e indeterminato, da inquadrare nell’Area III, posizione retributiva/fascia retributiva F1, o categorie o livelli equiparati nel profilo di funzionario amministrativo, nei ruoli di diverse amministrazioni, la Commissione Ripam ha deliberato di prorogare fino al 25 luglio 2020 il termine per la presentazione della domanda di ammissione al concorso e per il versamento della quota di partecipazione di cui rispettivamente ai commi 2 e 4 dell’art. 4 del bando di concorso, fermi restando i limiti orari ivi previsti nonché il possesso dei requisiti all’iniziale termine di scadenza per la presentazione delle domande”

“Dopo aver riscontrato disfunzioni sul portale StepOne 2019, siamo in costante contatto con il partner tecnologico per risolvere quanto prima”, comunica in una nota il Formez, che organizza la selezione per conto del ministero della Pubblica amministrazione. “Si precisa che il sistema è stato sempre operativo e che i rallentamenti sono legati ad un forte traffico sul portale, concentrato a ridosso della scadenza dei termini di iscrizione, dopo due settimane di andamento regolare”.

Concorso funzionari Pa, posti e requisiti

Si tratta di un concorso unico pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive 2133 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno e indeterminato, da inquadrare nell’Area III, posizione retributiva/fascia retributiva F1, o categorie o livelli equiparati delle amministrazioni di cui al bando di concorso. (CONSULTA QUI IL BANDO)
È possibile inoltrare la domanda di partecipazione fino alle ore 23:59:00 del 25/07/2020.
I posti saranno così suddivisi:

  • 350 posti al ministero dell’Interno;
  • 264 posti all’Ispettorato del lavoro;
  • 250 al ministero dello Sviluppo economico;
  • 250 posti al ministero per i Beni culturali e per il turismo;
  • 243 al ministero dell’Economia e delle Finanze;
  • 210 posti al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
  • 159 posti al ministero dell’Istruzione;
  • 93 posti alla Presidenza del Consiglio dei ministri;
  • 92 posti al ministero del Lavoro;
  • 67 posti al ministero dell’Ambiente;
  • 48 al ministero della Difesa;
  • 24 all’Avvocatura generale dello Stato;
  • 23 all’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;
  • 22 al ministero dell’Università e della ricerca;
  • 19 al ministero della Salute;
  • 12 posti al ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali;
  • 5 all’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale;
  • 2 posti all’Agenzia per l’Italia digitale.

Tra i requisiti richiesti: cittadinanza italiana o Ue, idoneità all’impiego, godimento dei diritti civili e politici, assenza di condanne penali, non essere stati destituiti o dispensati da un impiego presso la Pubblica Amministrazione. È necessario anche possedere una laurea che varia in base al tipo di ruolo e l’amministrazione.

Concorso Pa, come fare domanda

Gli interessati devono inviare la domanda attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID) a questo sito dopo essersi registrati. Gli utenti già registrati al Portale Step-One 2019 possono effettuare l’autenticazione con le credenziali già in loro possesso.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Concorso Pa: si blocca il sito, iscrizioni prorogate. Le nuove date