Concorso navigator, 3.000 posti. Scadenza domande l’8 maggio

L'8 maggio è il termine ultimo per l'invio delle domande di partecipazione al concorso per 3.000 navigator. Come funzionano le graduatorie e il punteggio

Scade domani, 8 maggio 2019 alle ore 12, il termine ultimo per l’invio delle domande di partecipazione al concorso navigator. I candidati al posto per il quale sono previsti 30.938 euro lordi l’anno (compresi 300 euro al mese di rimborso spese) dovranno presentare la domanda online sul sito selezionenavigator.anpalservizi.it.

Al momento della compilazione della domanda è richiesto di indicare la Provincia per la quale si vuole concorrere. L’incarico di collaborazione avrà durata fino al 30 aprile 2021. Saranno ammessi alla selezione al massimo 20 candidati per ogni posizione su base provinciale “in ragione del miglior voto di laurea”. La prova che dovranno affrontare gli aspiranti navigator consiste in un test con domanda a risposta multipla costituito da 100 domande alle quali rispondere in 100 minuti.

I POSTI DISPONIBILI – I posti messi a bando sono 2.980 così ripartiti:

Abruzzo Tot. 54
Basilicata Tot. 31
Calabria Tot. 170
Campania Tot. 471
Emilia Romagna Tot. 165
Friuli Venezia Giulia Tot. 46
Lazio Tot. 273
Liguria Tot. 66
Lombardia Tot. 329
Marche Tot. 55
Molise Tot. 13
Piemonte Tot. 176
Puglia Tot. 248
Sardegna Tot. 121
Sicilia Tot. 429
Toscana Tot. 152
Umbria Tot. 33
Val D’aosta Tot. 6
Veneto Tot. 142

I 20 posti rimanenti sono destinati al Trentino Alto Adige con una procedura separata.

GRADUATORIE E PUNTEGGIO – I candidati che supereranno la prova selettiva del concorso navigator verranno inseriti nella graduatoria di merito stilata su base provinciale. Sono considerati vincitori i primi in graduatoria in relazione al punteggio ottenuto nella prova e ai posti disponibili per Provincia.
In base alla Provincia selezionata in fase di compilazione della domanda, quindi, i risultati potrebbero variare notevolmente: la scelta può incidere sulla possibilità di avere il posto. In caso di parità saranno selezionati i candidati con il miglior voto di laurea e, con ulteriore equivalenza, di età più giovane. Invece i candidati idonei non vincitori, ovvero coloro che abbiano conseguito un punteggio di almeno 60/100 ma non siano risultati tra i primi della graduatoria della provincia per la quale si sono candidati, potrebbero essere chiamati a coprire posizioni nei Centri per l’Impiego delle province limitrofe per i prossimi 24 mesi.
Entro 7 giorni dalla conclusione dell’ultima sessione d’esame verranno pubblicate le graduatorie provinciali.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Concorso navigator, 3.000 posti. Scadenza domande l’8 maggi...