Concorso Banca d’Italia, in arrivo 105 assunzioni: le figure cercate

L'istituto di Via Nazionale cerca laureati e diplomati per rimpolpare il suo organico

La Banca d’Italia cerca nuovo personale. Per la precisione, l’istituto di Via Nazionale vuole assumere 105 nuovi dipendenti e per questo ha appena pubblicato un nuovo bando di selezione sul suo sito web. Grazie al bando, online dallo scorso 6 marzo, è possibile scoprire quali sono le figure cercate, i requisiti richiesti e come presenare domanda.

 

Bando Banca d’Italia 2020: le figure cercate

Come si legge nel bando disponibile sul portale ufficiale di Bankitalia, il bando è diviso a sua volta in 5 “sotto concorsi”, ognuno dedicato a una particolare figura professionale.

  • Concorso A. 10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline economiche;
  • Concorso B. 10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline giuridiche;
  • Concorso C. 20 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline statistiche;
  • Concorso D. 25 Assistenti (profilo tecnico) con orientamento nel campo dell’ITC;
  • Concorso E. 40 Vice assistenti.

Ogni candidato può scegliere di partecipare a uno solo dei “sotto concorsi” indetti, pena esclusione dalla selezione.

Concorso Banca d’Italia 2020: i requisiti

Nel bando di concorso vengono specificati i requisiti necessari per partecipare a ogni singolo sotto concorso. Nello specifico, si richiede:

  • Concorso A. Diploma di istruzione secondaria superiore della durata di 5 anni e/o laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18); Scienze economiche (L-33);
  • Concorso B. Diploma di istruzione secondaria superiore della durata di 5 anni e/o laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze dei servizi giuridici (L-14); Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16); Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36);
  • Concorso C. Diploma di istruzione secondaria superiore della durata di 5 anni e/o laurea triennale in una delle seguenti classi: Statistica (L-41); Scienze matematiche (L-35); Ingegneria dell’informazione (L-8); Scienze e tecnologie fisiche (L-30);
  • Concorso D. Diploma di istruzione secondaria superiore della durata di 5 anni e/o laurea triennale in una delle seguenti classi: Scienze e tecnologie informatiche (L-31); Ingegneria dell’informazione (L-8); Statistica (L-41); Scienze matematiche (L-35); Scienze e tecnologie fisiche (L-30);
  • Concorso E. Diploma di istruzione secondaria superiore della durata di 5 anni.

Inoltre, per poter inviare domanda di partecipazione si dovrà avere:

  • Età non inferiore ai 18 anni;
  • Cittadinanza italiana o di altro stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza. Ai cittadini stranieri è richiesta un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • Idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere all’Interno della Banca d’Italia

Come presentare domanda Bando Banca d’Italia 2020

La domanda di partecipazione a una delle categorie su individuate dovrà essere presentata esclusivamente attraverso l’applicativo web disponibile sul sito http://www.bancaditalia.it. Non sono ammesse altre forme di presentazione.

Concorso Banca d’Italia 2020: le prove selettive

Per i concorsi A, B, C e D è prevista la partecipazione di massimo 1.500 candidati; per il concorso E è prevista la partecipazione di massimo 5.000 candidati. In caso di presentazione di un numero maggiore di candidati, la Banca d’Italia procederà alla formazione di una graduatoria basandosi sui titoli dei candidati

In particolare, chi parteciperà alla selezione per i primi 4 concorsi avrà un massimo di 5 punti per il diploma (con votazione 100/100 e lode o 60/60 e lode), 12,75 punti per la laurea triennale (con votazione 110/110 e lode) e 6,5 punti se avrà conseguito la laurea successivamente al 7 aprile 2018. Chi parteciperà alla selezione per il concorso E avrà un massimo di 9 punti per il diploma (con votazione 100/100 o 60/60) e un massimo di 6,5 punti se il titolo è stato conseguito successivamente al 7 aprile 2017.

L’ammissione alle prove scritta e orale potrà essere verificata sul sito web della Banca d’Italia entro il mese di aprile 2020. La convocazione per la prova scritta, invece, sarà pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana “4aSerie speciale (Concorsi ed Esami)” di uno dei martedì o venerdì del mese di maggio 2020.

I candidati ai concorsi A, B, C e D dovranno sostenere una prova scritta e una prova orale. La prova scritta si compone di tre quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate nei programmi d’esame. Inoltre, il candidato dovrà realizzare un breve elaborato in lingua inglese su tematiche d’attualità. Per ogni quesito può essere assegnato un punteggio massimo di 20 punti; la prova si ritiene superata se il candidato ottiene almeno 12 punti a ogni domanda e un punteggio complessivo di 36 punti. Sono ammessi anche i candidati che ottengono un punteggio di almeno 36 punti e non meno di 9 punti in uno dei quesiti. Solo nel caso in cui si superi questa soglia, verrà corretto anche il testo in inglese, e verrà valutato un massimo di 4 punti. La prova orale consiste in un colloquio sulle materie d’esame e una conversazione in lingua inglese. L’orale verrà ritenuto superato solo se il punteggio ottenuto sarà almeno di 36 punti su 60.

I candidati al concorso E dovranno sostenere un test composto da 100 domande a risposta multipla: le prime 60 volte a valutare la conoscenza delle materie del programma d’esame, le restanti 40 per valutare la conoscenza della lingua inglese. Il punteggio massimo conseguibile dal test è di 50 punti (35 punti per la prima parte; 15 punti per la seconda). La prova orale consiste in una verifica delle conoscenze delle materie d’esame e una conversazione in lingua inglese.

Concorso Banca d’Italia 2020: la scadenza

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro le ore 16 del 7 aprile 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Concorso Banca d’Italia, in arrivo 105 assunzioni: le figure&nbs...