Lavoro: il Comune di Milano assume a tempo indeterminato. Ecco i profili interessati

Nuove assunzioni presso il Comune di Milano: riguardano i profili relativi ai servizi socio-assistenziali ed educativi

Il Comune di Milano ha indetto una selezione pubblica finalizzata all’assunzione di 53 posti di lavoro.

Buone notizie per coloro che hanno un profilo lavorativo incentrato sui servizi socio-assistenziali ed educativi e che vorrebbero lavorare presso il Comune di Milano. Entro la fine di gennaio, sarà infatti possibile inviare la domanda per partecipare alla selezione pubblica, per esami, per la copertura di 53 posti a tempo indeterminato così suddivisi:

  • 51, rispondenti al profilo professionale di Istruttore dei Servizi Educativi;
  • 2, con il profilo professionale di Istruttore dei Servizi Socio-Assistenziali.

La necessità di assumere nuove risorse per il triennio 2018/2020 è stata delineata dal Documento di Programmazione del Fabbisogno del personale, tramite approvazione della Delibera di Giunta Comunale n. 708/2018, insieme al piano straordinario di assunzioni di personale educativo a tempo indeterminato.

Sulla base di questo, è stata quindi indetta una selezione pubblica per la copertura di 51 posti per quanto riguarda il profilo professionale di Istruttore dei Servizi Educativi – Categoria C – posizione economica 1 – per l’ambito di attività: Scuola dell’Infanzia.

Allo stesso modo, è possibile partecipare (per coloro che sono in possesso dei giusti requisiti) alla selezione pubblica, per esami, per la copertura di 2 posti rispondenti al profilo professionale di Istruttore dei Servizi Socio-Assistenziali – Categoria C – Posizione Economica 1.

Come fare per partecipare alla selezione pubblica

Gli aspiranti candidati per prendere parte al concorso pubblico, devono compilare e inviare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 12.00 del 28 gennaio 2019, pena l’esclusione stessa dal concorso. La domanda potrà essere inviata esclusivamente via telematica.

Per ulteriori informazioni sui requisiti e sulle modalità di partecipazione inerenti al bando per il profilo di Istruttore dei Servizi Sanitari e a quello per il profilo di Istruttore dei Servizi Socio-Assistenziali, si può fare riferimento alla sezione specifica presente sul sito del Comune di Milano.

La compilazione della domanda potrà essere effettuata tutti i giorni, 24 ore su 24. Sul sito sono presenti anche indicazioni relative alle dichiarazioni che devono essere contenute nella domanda, oltre ai documenti da allegare tra cui la ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso. Quest’ultima, che ammonta a 3,90€, deve essere pagata entro i termini di scadenza del bando stesso.

Lavoro: il Comune di Milano assume a tempo indeterminato. Ecco i profi...