Come trovare lavoro in Germania

Lavorare in Germania non è difficile. Vediamo cosa serve

La Germania, vista dall’esterno, potrebbe sembrare il paese ideale in cui lavorare e vivere. In effetti, ci sono delle ottime prospettive. Il primo passo per iniziare a trovare lavoro in Germania è conoscere e parlare il tedesco. La conoscenza della lingua è fondamentale per non rischiare di rimare isolati in un paese straniero. Imparare il tedesco serve a comunicare con i colleghi e ad interagire con gli altri. In Germania, i lavoratori stranieri devono saperlo parlare, anche quelli che non svolgono un lavoro a contatto col pubblico.

Per trasferirsi in Germania e cominciare a trovare lavoro non è necessario alcun visto particolare, in quanto, la stessa aderisce al trattato di Schengen che sancisce la libera circolazione nel territorio UE. Gli extra-comunitari che vogliono recarsi in Germania per lavoro hanno bisogno di tale visto.

Per trovare lavoro in Germania è consigliabile avere domicilio sul territorio tedesco. Quindi, è necessario recarsi al Burger Service per ottenerne la certificazione presentando il contratto di affitto. Nello stesso ufficio viene rilasciato un equivalente del codice fiscale italiano.

La fase successiva consiste nel mettersi in regola con il servizio di previdenza e la copertura sanitaria, tramite l’assegnazione della relativa tessera. In base al lavoro che si andrà a svolgere verrà assegnata la fascia fiscale di appartenenza. Per molti lavori che non raggiungono adeguata retribuzione mensile tale iscrizione non è necessaria. Per tutti gli altri è obbligatoria.

I documenti necessari prima di lasciare l’Italia sono: un documento di identità valido per l’espatrio, la patente e il libretto di vaccinazioni se si possiede. L’iscrizione all’A.I.R.E. è consigliata. Una volta che ci si mette in regola con il sistema fiscale tedesco si può aprire un conto in banca per l’accredito dello stipendio.

Immagini: Depositphotos

Leggi anche:
Lavorare in Nuova Zelanda: documenti e informazioni utili
Lavorare in Francia: guida e consigli
Lavorare in Australia: la guida per chi deve trasferirsi
Lavorare in Belgio: regole per un primo approccio
Lavorare negli Usa: come realizzare il sogno americano in 5 mosse
Lavorare in Cina: ecco quello che serve
Lavorare in Spagna: tutto quello che serve sapere 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come trovare lavoro in Germania