Come eliminare i propri dati quando si cambia lavoro

Scopriamo insieme come eliminare i dati personali accumulati quando vi è un cambio di lavoro attuando una pulizia profonda su ogni dispositivo in possesso

Durante la carriera lavorativa capita di decidere di attuare un cambio di lavoro per diversi motivi, personali, professionali o semplicemente per cambiare campo e settore così da aggiornare il curriculum vitae. E’ proprio in questi casi che è necessario stare ben attenti ai dati accumulati durante il lavoro che si sta lasciando, applicando diverse soluzioni che mirino a salvaguardarli prima di eliminare i dati presenti in tutti i vostri dispositivi. Naturalmente il processo di selezione e la pulizia per eliminare i dati richiede tempo e pazienza, quindi sarebbe consigliabile farla con calma per evitare spiacevoli inconvenienti.

Innanzitutto è buona norma creare una sorta di backup di ogni dato ritenuto importante per voi, come ad esempio foto, file pdf, il curriculum vitae e ogni cosa utile. Naturalmente affinché questa operazione vi sia possibile dovrete avere a disposizione un dispositivo di archiviazione di massa, come ad esempio una pennina usb o un hard disk esterno. Questo dispositivo dovrà essere abbastanza capiente per ospitare tutti i dati. In alternativa esistono servizi di archiviazione che utilizzano internet e vi permettono di salvare qualsiasi dato nel cloud, come ad esempio il servizio Dropbox o Onedrive di casa Microsoft.

Invece per quanto riguarda la selezione dei dati prima che vengano eliminati ci sono alcune cose da precisare, una volta che avete deciso di cambiare il vostro lavoro non vi è permesso mantenere file riservati riguardo l’azienda o i clienti che servivate, in caso contrario rischiate di passare molti guai, anche a livello legale. Inoltre per eliminare i dati prima del cambio di lavoro dovrete attenervi alle regole della azienda per cui lavoravate. Infatti vi sono alcuni posti di lavoro che non permettono di cancellare le email lavorative per alcuni mesi, perciò prima di fare ogni cosa assicuratevi di agire rispettando pienamente le regole.

Per quanto riguarda l’eliminazione di file o applicazioni contenenti dati importanti vi sarà possibile formattare il pc in vostro possesso (almeno che le regole della azienda non lo vietino) e resettare il vostro telefono, sia che sia aziendale sia che sia di vostra proprietà. In caso l’azienda non vi permetta di formattare il vostro computer dovrete dedicare diverse ore a cancellare i vostri file personali, utilizzando anche applicazioni che agevolino l’eliminazione dei dati.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come eliminare i propri dati quando si cambia lavoro