Cassa integrazione in calo a maggio – rapporto INPS

(Teleborsa) – In calo la Cassa Integrazione (CIG) nel mese di maggio. Le ore autorizzate sono state 39,1 milioni, in calo del 37% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Lo rivela l’INPS nel suo report mensile.

Nel dettaglio le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a maggio sono state 10,8 milioni. Un anno prima, nel mese di maggio 2016, erano state 18,8 milioni: di conseguenza, la variazione tendenziale è pari al – 42,5%. 

Meno marcata la contrazione del ricorso alla CIG straordinaria. Il numero di ore autorizzate a maggio è stato di 27 milioni con una flessione del 293% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, che registrava 38,2 milioni di ore autorizzate.

Anche la Cassa Integrazione in Deroga mostra una consistente flessione con 1,4 milioni di ore autorizzate, in calo del 73,9% sullo stesso mese del 2016.

Diminuiscono anche le richieste per la disoccupazione. Secondo i dati INPS sono state inoltrate 445 domande di disoccupazione e 713 domande di mobilità, per un totale di 103.929 domande, il -9,2% rispetto ad aprile 2016 (114.422 domande).

Cassa integrazione in calo a maggio – rapporto INPS